Virtus Arechi Salerno, Paternoster: "Dobbiamo riscattare il ko di Cassino"

Una Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno “incerottata” si prepara per affrontare il turno infrasettimanale del Campionato di Serie B Old Wild West. La squadra cara al presidente Nello Renzullo sarà di scena domani sera (palla a due alle ore 20.30) sul campo del Basket Scauri nella gara valida per la 21^ giornata (6^ del girone di ritorno). Il team salernitano nello scorso week end è rimasto a guardare, visto che il match casalingo con la Stella Azzurra Roma è stato rinviato a giovedì 1 marzo (PalaSilvestri, ore 20). Lo scorso turno ha prodotto qualche variazione nelle prime posizioni della classifica: Barcellona resta al comando con 34 punti, seguita ora da Valmontone con 32, Cassino ha battuto Palestrina e l’ha raggiunta a quota 30 (ma Visnijc e soci hanno una partita da recuperare). Anche il roster allestito dal diesse Pino Corvo ha una gara in meno ed è a 2 lunghezze di distacco dalla coppia laziale, mentre la Luiss Roma ha fallito la possibilità di agganciare (almeno temporaneamente) i salernitani al quinto posto. Per la sfida in programma domani sera al PalaSport “Claudio Borrelli” coach Antonio Paternoster dovrà fare i conti con le non perfette condizioni fisiche di alcuni elementi, costretti a lavorare a scartamento ridotto negli scorsi giorni. Capitan Marco Cucco e soci hanno lavorato intensamente in questi giorni e vogliono riscattare lo scivolone casalingo patito ad opera dei laziali, facendosi trovare pronti all’appuntamento di domani. Il Basket Scauri è attualmente nono in classifica con 18 punti all’attivo ed ha dato il meglio di sé proprio tra le mura amiche (dove ha centrato 6 delle 9 vittorie ottenute finora). All’andata la Renzullo Lars centrò quella che resta, ad oggi, la vittoria più larga ottenuta nella sua giovane storia: al PalaSilvestri la Virtus Arechi Salerno si impose per 105-68 (22 punti di Leggio, 17 di Cucco, 13 Di Prampero, 11 Paci), nonostante l’ottima prova su sponda laziale di Davide Serino (autore di 20 punti).

«Non sarà una partita semplice – ha dichiarato alla vigilia coach Antonio Paternoster –. Affrontiamo una squadra che ha in Richotti, Longobardi e Serino i suoi punti di riferimento, soprattutto per quanto riguarda la fase offensiva e realizzativa. E’ sempre un piacere ritrovare Davide, giocatore a cui sono legatissimo per gli anni trascorsi insieme ad Agropoli. Andiamo a Scauri convinti che dovremo prendere assolutamente i 2 punti per riscattare la sconfitta interna con Cassino. Non arriviamo a questo appuntamento nelle migliori condizioni fisiche. Infortuni ed acciacchi ci hanno impedito di lavorare al completo in questi giorni. Ciò non deve rappresentare un alibi e, anzi, sono sicuro che chi scenderà in campo darà il 110% per tornare alla vittoria. Scauri in casa esprime un buon basket, produce una transizione offensiva più che discreta, cerca di essere aggressiva in difesa anche a tutto campo. Sarà una bella partita – ha concluso il tecnico della Renzullo Lars Salerno – anche per la cornice di pubblico. E’ sempre un piacere giocare a Scauri, in un campo che conosco bene e dove tifosi locali, caldi e correttissimi, danno una grande spinta ai loro beniamini».

Comunicato e foto a cura di Ufficio Stampa Virtus Arechi Salerno.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author