VIRTUS-ATAHOTELS, PARTNERSHIP DI PRESTIGIO

Virtus Pallacanestro Bologna e Atahotels S.p.A. si incontrano e iniziano un viaggio destinato a dare frutti significativi. La gloriosa e plurititolata società sportiva bolognese, vanto della pallacanestro italiana, ha infatti concluso un importante accordo di partnership con uno dei più rinomati brand dell’hotellerie nazionale, che con le sue 21 strutture alberghiere si caratterizza per l’eccellenza di location e stile.
L’accordo è stato presentato oggi alle 12 all’Atahotel Bologna, alla presenza del presidente e dell’amministratore delegato di Atahotels, Gian Luca Santi e Walter Comelli, insieme ai quali si è seduto al tavolo dei relatori il presidente di Virtus Pallacanestro, Renato Villalta. Tra i presenti i consiglieri Alessandro Crovetti e Daniele Fornaciari, oltre ai giocatori Allan Ray e Simone Fontecchio, ai quali è stata consegnata simbolicamente la chiave di una stanza della struttura.
“Ho avuto modo di apprezzare la realtà di Atahotels”, spiega il presidente di Virtus Pallacanestro Bologna, Renato Villalta, “ed è con grande piacere che oggi sono qui ad annunciare questo accordo. Sulla sua strada, Virtus Pallacanestro continua a trovare partners che fanno della qualità, della professionalità e dello stile una ragion d’essere, e noi siamo lieti che scelgano di legarsi al nostro marchio, perché evidentemente anche noi diamo loro un’idea di professionalità e passione nelle cose che facciamo”.
L’amministratore delegato di Atahotels, Walter Comelli sottolinea: “E’ importante per Atahotels legare il suo marchio ad una società di basket storica e riconosciuta a livello internazionale, quale è la Virtus Pallacanestro Bologna: Atahotels, infatti, con i suoi resort, residence e city hotel, è in grado di offrire il meglio dell’ospitalità italiana ai viaggiatori dediti al business travel, agli eventi e meeting, al benessere, allo sport e vacanze per famiglia. La partnership con la Virtus ci consente di avere la giusta visibilità nel mondo sportivo di alto livello e contribuire così a rafforzare la nostra visibilità sui mercati di riferimento sia a livello nazionale che internazionale.
Virtus Pallacanestro Bologna sarà ospite di Atahotels nelle trasferte di Varese, Milano e Roma, mentre la struttura di Bologna ha già ospitato la Reyer Venezia e ha così potuto provare con soddisfazione la qualità del servizio. Altrettanto farà con Vanoli Cremona e Dolomiti Energia Trento, quando verranno ad incontrare la squadra bianconera in campionato all’ Unipol Arena.
L’Atahotel Bologna, che si trova in via Larga 4, sarà inoltre a disposizione durante la stagione per tutte le esigenze logistiche e di organizzazione di eventi di Virtus Pallacanestro.
Inoltre, il marchio Atahotels compare già sui calzoncini della divisa ufficiale da gara della prima squadra, e la accompagnerà nel corso della stagione 2014-2015 del campionato italiano di Serie A.
Nata nel 1967, la catena alberghiera Atahotels appartiene a Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. È una realtà aziendale dinamica in costante espansione, impegnata oggi in un processo di rafforzamento sul mercato italiano. Da diversi anni, inoltre, Atahotels ha messo in atto una strategia fortemente incentrata sul benessere psico-fisico dei suoi ospiti, realizzando facilities e servizi dedicati al relax e allo sport. La cura per il benessere dell’ospite si concretizza anche nell’offerta di servizi per praticare sport presso le strutture. Sono 21 le strutture Atahotels: 7 City Hotels (sei a quattro e uno a cinque stelle a Milano, Roma, Torino, Bologna, Varese per un totale di oltre 1700 camere); 6 Resorts (a 4 e 5 stelle più uno a cinque stelle in (Sicilia, Sardegna, Trentino, Valle d’Aosta e Toscana per un totale di oltre 2100 camere); 8 Residences di cui 7 a Milano in posizioni strategiche per un totale di oltre 1000 camere e 1 in Valle d’Aosta).

Commenta
(Visited 42 times, 1 visits today)

About The Author