Virtus Bologna, Bucci: "Negli ultimi 10' con Venezia non eravamo noi"

Il patron della Virtus Bologna torna a parlare della sconfitta casalinga di domenica con Venezia prendendo in analisi gli ultimi, decisivi dieci minuti


In una intervista a “Il Corriere dello Sport – Stadio” il presidente della Virtus Bologna, Alberto Bucci, è tornato sulla sconfitta casalinga rimediata domenica per mano della Reyer Venezia, in un match che aveva visto le V nere avanti persino di 17 lunghezze.

Questo il commento del numero uno bianconero in merito agli ultimi dieci minuti di gioco:

«Negli ultimi dieci minuti non eravamo la Virtus e Venezia ce l’ha fatta pagare col suo cinismo. Abbiamo giocato un finale non nostro, sbagliato tiri liberi, presi canestri in contropiede. Tutto questo ci è costato il risultato. Tuttavia, il gruppo è e resta compatto. Nessuno si tira indietro e tutti sputano sangue. Nel finale non abbiamo giocato insieme e ne sono usciti tiri sempre strozzati negli ultimi secondi. Perdere di un punto significa che ti mancano due tiri liberi. Non dico che siamo alla pari di Venezia, ma molto vicini.»

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author