Virtus Bologna, Sacripanti: "Contro il Le Mans la sfida dura 80'. Fondamentale far bene già in Francia"

Comincia la fase ad eliminazione diretta della Basketball Champions League. In serata, ore 20.30, la Virtus Bologna di coach Sacripanti sarà di scena all’Antares Arena di Le Mans contro la formazione transalpina, nell’andata del Round of 16. Il ritorno si giocherà al PalaDozza la prossima settimana. Una partita nella quale la Virtus potrà già far esordire Mario Chalmers.

Queste le parole di coach Sacripanti: “Dobbiamo ragionare di una partita da ottanta minuti, quindi è molto importante fare la miglior gara possibile a Le Mans, ma soprattutto controllare il punteggio sia in caso positivo che negativo. Poi ci sarà un’altra gara, ci saranno altri quaranta minuti da giocare a Bologna. Dopo aver fatto le coppe per tanti anni, penso si debba cercare la vittoria, sapendo che si tratta solo del primo tempo”.

Le Mans è una squadra molto interessante, che si è rafforzata con Kendrick Ray, ed è coperta in tutti i ruoli” – aggiunge Sacripanti – “Ha fatto una bellissima figura contro Avellino, e cercheremo di continuare con questo miglioramento difensivo, che abbiamo già mostrato contro Venezia. Credo che la chiave per poter ottenere un buon risultato sia una attenta gestione del ritmo“.

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.