Virtus Cagliari, a Marghera un'altra sconfitta

Ancora un pesante sconfitta per la Virtus Cagliari che si arrende in trasferta sul campo del Marghera con il punteggio di 70-52. E’ il terzo passo falso consecutivo su altrettante gare per la formazione allenata da Nello Schirru che, dopo le buone cose fatte vedere la scorsa settimana in casa contro l’Ecodent Alpo, anche oggi ha messo in campo la determinazione giusta per cercare di contrastare al meglio la formazione di casa. La grande prova di Masic e Scibelli non è bastata per riuscire a sbancare il campo del Marghera che ha fatto sua la gara grazie alle numerose rotazioni sfruttate dal coach Iurlaro. Qualche minuto di studio poi la squadra veneta prova subito a mettere la testa avanti (11-2). La Virtus lotta, ma in attacco manca la precisione. Masic comincia il suo show trovando la tripla del 13-5. Vantaggio che rimane costantemente nelle mani della padroni di casa, anche se la Virtus prova in tutti i modi ad avvicinarsi ma senza successo. La prima sirena si chiude con il Marghera in testa per 25-16. Alla ripartenza la situazione non cambia. Le venete in scioltezza trovano la via del canestro mentre la Virtus crea tanto, ma ha difficoltà nel trovare varchi nell’attenta difesa casalinga. Masic continua comunque a segnare e Scibelli (gradita notizia) cerca di imitarla. I canestri delle due cagliaritane avvicinano la Virtus che, dopo il riposo (39-29 al 20’) si portano a soli 8 punti dal Marghera (39-31 al 21’). Iurlaro chiede più attenzione alle sue ragazze e la Virtus prova a rosicchiare ma con poca fortuna. Al 30’ Nicolini e compagne si staccano leggermente (51-39). Negli ultimi 10’ a parte i canestri di Masic e Scibelli la Virtus non riesce a riprendere le fuggitive che amministrano il vantaggio e chiudono con le braccia al cielo.

MARGHERA: Nicolini 6, Chicchisiola 11, Mattiuzzo 15, Striulli 11, Zussino 4, Fabris 4, Castria, Cecili 11, Biancat, Baldi 8. Allenatore: Iurlaro.

VIRTUS: Masic 25, Loi, Fava, Pacilio 4, Mastio 1, Mura, Podda, Ballardini, Scibelli 19, Zizola 3. Allenatore: Schirru.

PARZIALI: 25-16; 39-29; 51-39.

Tiri da due: Marghera 23 su 49; Virtus 16 su 47;

Tiri da tre: Marghera 5 su 17; Virtus 3 su 8;

Tiri liberi: Marghera 9 su 13; Virtus 11 su 16.

Arbitri: Andrea Andretta e Massimiliano Spessot.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author