Virtus Cagliari: dimenticare Costa Masnaga e conquistare i primi due punti stagionali

Dopo l’infelice trasferta in casa del Costa Masnaga di sette giorni fa, la Virtus Cagliari abbraccia il proprio pubblico, ospitando domani in via Pessagno (palla a due alle 16) l’Alpo Verona. Una sfida importante, soprattutto per le cagliaritane, alla ricerca della prima vittoria stagionale. La sconfitta subita contro il Costa Masnaga ha sicuramente lasciato il segno in un gruppo nuovo come quello virtussino che vuole a tutti i costi dimostrare che il passo falso di sette giorni fa è stato solo un piccolo errore di percorso. Si affronta una squadra difficile ma non impossibile che si presenta in città forte del successo ottenuto nella prima giornata di campionato contro il Pordenone. Punti di forza della compagine veneta, allenata da Nicola Soave sono l’ala pivot di nazionalità bosniaca Marina Dzinic, 18 punti nella sfida all’esordio contro Pordenone, il play Anna Rossi (10 punti) e l’altro play Giulia Monica (10 punti), da non sottovalutare poi l’apporto offensivo che daranno due giocatrici come Marina Fumagalli (guardia-ala 4 punti e 10 rimbalzi) e Alice Richter (ala 4 punti e 9 rimbalzi). Tra le cagliaritane tutte arruolate per la gara contro le venete. Sabrina Pacilio, dopo la buona prova contro il Costa Masnaga vuole sicuramente ripetersi, mentre ancora lontano, purtroppo, il rientro in squadra di Eleonora Fava. Potrebbe, invece fare il suo esordio stagionale Carolina Scibelli. Virtus caricata a mille, con Zizola, Masic, Ballardini e il gruppo delle giovani, pronte a lottare per i due punti, come conferma il presidente della società di via Pessagno Riccardo Fava.

“In settimana ho parlato con la squadra chiedendo spiegazioni sull’opaca prestazione di domenica scorsa in campionato –confessa il presidente della Virtus-, è ho appurato che le ragazze hanno preso sottogamba le avversarie. Un piccolo peccato di presunzione che ci è costato caro. Per domani spero che la musica cambi e il gruppo dia una gran bella prova di carattere contro una squadra che verrà in città per conquistare i due punti in palio”.

Dopo una settimana in più di allenamento, potrebbe arrivare l’esordio anche per Carolina Scibella che ha oramai superato i problemi al ginocchio che l’avevano fermata per gran parte della preparazione. “Sicuramente Carolina ha dimostrato di reagire bene alle cure mediche e in settimana ha fatto un buon lavoro in palestra e credo che siano maturi i tempi per vederla finalmente in campo. Non credo possa avere sulle gambe un gran minutaggio, ma sicuramente la sua presenza domani contro Verona potrà essere utile e, speriamo decisiva per la conquista dei due punti”.

Arbitreranno la sfida tra la Virtus e l’Ecodent Alpo Verona (inizio alle 16) i signori Matteo Colombo di Cantù e Giuseppe Langella di Vimercate. Gara che si potrà seguire in diretta streaming attraverso il sito: www.directasport.it.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author