Virtus Cagliari in trasferta a Crema

Sarà una Virtus Cagliari determinata a conquistare i due punti in palio, quella che domani pomeriggio affronterà in trasferta la Tec-Mar Crema (ore 17) nel quinto turno di ritorno della serie A2 femminile. La sconfitta di sabato scorso, sempre fuori dal palaRestivo, è stato solo un piccolo incidente di percorso, dopo le due vittore di fila che avevano rilanciato le quotazioni della formazione cagliaritana in chiave salvezza. La compagine lombarda, seconda in classifica alle spalle della capolista Broni, è reduce dalla vittoria esterna sul campo del Marghera, non perde da otto turni e, davanti al pubblico di casa, non vorrà concedere sconti. Eppure la Virtus ci vuole provare. Per cercare di recuperare i due punti persi domenica scorsa a Carugate e per caricare ulteriormente il gruppo allenato da Gianni Montemurro in vista delle prossime gare. Sarà, quella di Crema, la gara d’esordio di Giulia Ridolfi, arrivata in settimana, grazie allo scambio con Eleonora Zizola, dal San Salvatore Selargius. La squadra in settimana ha intensificato gli allenamenti e preparato al meglio la sfida. All’andata la vittoria andò alla Tec-Mar Crema che si impose con il punteggio di 71-58 in una gara comunque equilibrata fino in fondo (le cagliaritane crollarono solo nei minuti finali) e che vide Mia Masic assoluta protagonista capace di realizzare ben 25 punti. Da lei e da tutto il gruppo domani ci si attende tanto. Dall’altra parte la formazione allenata da Luca Visconti è squadra completa e determinata. Tre in particolare sono gli elementi da prendere in considerazione: l’ala pivot lettone Leva Veiberga, autentica trascinatrice capace finora di realizzare 283 punti e catturare 139 rimbalzi. Attenzione anche a Paola Caccialanza 232 punti e 68 rimbalzi. A proposito di rimbalzi, le lunghe della Virtus dovranno controllare a dovere Paola Cerri, l’ala pivot della Tec-Mar Crema, autentica dominatrice sotto le plance con 151 rimbalzi. Insomma i numeri dicono che, indubbiamente, Crema ha i favori del pronostico, ma attenti alla Virtus…

 

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author