Virtus Cagliari in trasferta contro l'Ecodent Alpo

Potrebbe essere la volta buona per conquistare i primi due punti della stagione. Ci spera la società, ma soprattutto ci crede la Virtus Cagliari che domenica affronta in trasferta l’Ecodent Alpo. Una sfida impossibile, ma non troppo per le ragazze allenate da Gianni Montemurro che vogliono a tutti i costi trovare il primo successo dopo ben 14 sconfitte di fila. La speranza per allontanarsi dall’ultimo posto della graduatoria è sempre viva, nonostante i tanti passi falsi e nonostante la forza dell’avversario, attualmente posizionata al sesto posto. Sarà la “prima” volta di Silvia Sarni in maglia Virtus. L’ala pivot arrivata mercoledì in città, si è messa subito a disposizione del tecnico e ha lavorato con le nuove compagne. Il suo entusiasmo e la voglia di ben figurare hanno contagiato il gruppo caricato a mille, e pronto a lottare per ottenere il successo.

Per quanto riguarda le forze in campo, in relazione alla sfida di domani, nella squadra veneta, allenata da Nicola Soave, gli elementi da tenere sott’occhio sono tre, anche se la panchina più lunga rispetto alla Virtus potrebbe fare la differenza. Si tratta di Marina Dzinic, ala pivot che, fino ad oggi ha realizzato 198 punti, seguita da Giulia Monica, playmaker con 126 e Alice Richter con 100 punti. Le prime tre giocatrici dell’Ecodent Alpo in totale, finora hanno totalizzato 424 punti. Molto meno delle prime tre della classe che vestono la maglia della Virtus: Mia Masic 247, Carolina Scibelli 213 e Sabrina Pacilio 118. In totale 578 punti. Prime tre della Virtus che, assieme al neo acquisto Sarni, e alle giovani della panchina cagliaritana, domenica potrebbero dare, alla squadra il primo successo stagionale.

 

 

 

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author