Virtus Cassino, altro colpo di mercato con Federico Lestini

La BPC Virtus Cassino è lieta di comunicare l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Federico Lestini, in forza nella scorsa stagione al Basket Teramo, per l’annata agonistica 2020/21.

Giocatore classe ’83, l’ala grande nativa di Pescara, cresce nelle giovanili della Viola Reggio Calabria. Nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera, Lestini gira letteralmente per l’intero stivale, disputando principalmente i campionati di Lega Due e Serie A.

Tante le canotte indossate dal veterano abruzzese: Reggio Calabria, Patti, Fabriano, Sassari, Cantù, Ferrara, Virtus Bologna, Brindisi, Forlì, Rieti, Pescara, Scafati, Matera, Mens Sana Siena, IUL Roma (15.8 punti, 3.3 rimbalzi e 1.4 assist in 30 gare, ndc) ed, infine, Teramo, dove termina la stagione con 13.5 punti per giornata e 3 rimbalzi in 26 minuti di utilizzo.

Rappresenta un vero e proprio lusso per la categoria, un giocatore con alle spalle una grande esperienza, perfetta per le esigenze tecnico-tattiche di coach Luca Vettese.

Tiratore mortifero, dotato di grande fisicità e di un importante gioco anche spalle a canestro, attira quindi l’attenzione del DS Manzari, che decide di portarlo all’ombra dell’abbazia.

Di seguito, le parole soddisfatte del nuovo atleta cassinate al momento della firma sul contratto che lo legherà al club di via Tommaso Piano per la stagione 2020-21, con possibilità di rinnovo per un’ulteriore stagione agonistica: “Sono molto contento di aver raggiunto questo accordo con la Virtus Cassino. Arrivo in una grande società, già affermata a livello nazionale, e che devo dire, per fortuna, si trova anche vicino casa. Sentendo addetti ai lavori e colleghi, non ho sentito altro che belle parole, sul conto del club, una cosa al giorno d’oggi tutt’altro che scontata. Ho avuto la fortuna di conoscere durante la mia carriera, figure professionali con le quali avrò la possibilità ancora di lavorare in questa nuova avventura, ed è stato questo un altro fattore che senza dubbio ha inciso nella mia decisione di far parte il prossimo anno di questo club. Una figura su tutte è sicuramente quella di Giuseppe Grilli, una vera e propria sicurezza come preparatore fisico, come persona e come professionista. Mi aspetto di vivere una stagione vincente, e visto il roster allestito dalla dirigenza, penso che ci siano i giusti presupposti per toglierci delle grandi soddisfazioni. L’obiettivo minimo rimane quello dei playoff, un’ambizione che credo sia quasi scontata per tutti noi. Poi vedremo quello che accadrà. Non vedo l’ora di iniziare. Approfitto per salutare tutti i nostri tifosi. Ci vediamo presto”.

Da parte di tutta la società, un caloroso ‘in bocca al lupo’ a Federico per questa nuova esperienza all’ombra dell’abbazia.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.