Virtus Cassino-Cuore Napoli Basket 82-86, settima vittoria di fila per i partenopei

Parziali: 28 – 21; 22 – 24; 18 – 15; 14 – 26.

Settima vittoria consecutiva per il Cuore Napoli Basket che dopo l’anticipo con Cassino può festeggiare il primato solitario in attesa del match di Valmontone.
Una partita che mostra ancora una volta non solo le qualità tecniche della squadra azzurra, ma tutta la forza di volontà di questi meravigliosi ragazzi che sono riusciti a compiere l’ennesima impresa.
La squadra di Coach Ponticiello dopo 12 partite ha totalizzato ben 11 vittorie, confermandosi anche al primo posto nella classifica dei punti segnati a partita, e al secondo posto negli assist di media di squadra.
Contro Cassino si è vista una partita bellissima, ma soprattutto si è visto tutto il Cuore partenopeo, perché vincere in quel campo con capitan Maggio fuori per infortunio e con Nikolic ancora non al 100% non è da tutti.
Nel primo quarto un ottimo Valesin trova subito la doppia cifra, tutti i suoi 12 punti infatti arrivano nel primo quarto di gioco.
Gli azzurri però rispondono con Visnjic e Maggio, riuscendo a rimanere a contatto.
Cassino però non ci sta, e grazie anche alla prova del suo leader Bagnoli sotto le plance trova il +7 al termine del primo quarto.
Dal secondo quarto in poi però il Cuore Napoli Basket deve fare a meno del suo capitano, uscito per infortunio.
Da applausi però la prestazione di Murolo che non fa rimpiangere l’assenza del capitano: 8 punti e 4 assist per il cestista classe ’96.
Nel terzo quarto i padroni di casa provano l’allungo con un Del Testa presente in ogni lato del campo: 21 punti, 6 rimbalzi, 6 assist e 3 palle recuperate per lui a fine partite.
Ma Cassino non ha fatto i conti con Njegos Visnjic, il lungo azzurro gioca una partita a dir poco monumentale: 34 punti, 15 rimbalzi, 5 palle recuperate, 4 assist (78% da 2 e 63% da 3) per un 55 di valutazione in 39 minuti di gioco.
Da sottolineare la prova anche di Mastroianni, Barsanti e Nikolic, tutti e tre infatti chiudono la partita in doppia cifra.
A 5 minuti dalla fine Napoli trova il vantaggio, ma Cassino prova a rispondere con un fallo e canestro di Sergio.
Da quel momento un 2 su 2 ai liberi di Visnjic e una tripla di Mastroianni danno al Cuore Napoli Basket due possessi di vantaggio, che gli azzurri riescono a conservare fino al termine della partita.
Una vittoria fantastica, che avvicina sempre di più gli azzurri alle finali di Coppa Italia di Serie B.
Ora testa alla prossima partita, in casa contro Valmontone, per giocarsi il primario solitario del campionato.

Tabellini:
Cassino: Bagnoli 24, Del Testa 21, Valesin 12, Sergio 11, Quartuccio 9, Birindelli 5, Giampaoli, Marsili, Poti, Serra.

Napoli: Visnjic 34, Mastroianni 13, Barsanti 12, Nikolic 10, Maggio 8, Murolo 8, Ronconi 1, Rappoccio, Erra, Malfettone.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Cuore Napoli Basket

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author