Virtus Cassino, dalla Fortitudo Bologna arriva il giovane Di Poce

La Virtus Cassino rende noto circa l’acquisizione delle prestazioni sportive dell’atleta Giuseppe Di Poce, proveniente dalla Fortitudo Bologna, per la stagione agonistica di Serie B Nazionale 2017-2018.

La società benedettina, così, mette a segno il primo colpo “under” in virtù dei nuovi regolamenti FIP, che per l’annata 2017-18, impongono alle società di Serie B di iscrivere a referto dai tre ai cinque atleti nati dal 1997 in poi. Il DS Manzari, così, rinforza il roster di coach Luca Vettese, con un elemento di qualità, quantità e forza fisica.

Classe ’98, originario di Sora, muove i primi passi a livello cestistico nella Asd Pallacanestro Sora, con la quale mostra tutte le sue potenzialità, e viene così convocato anche da coach Andrea Capobianco nel 2013, nella nazionale giovanile della sua annata.

Successivamente, nel 2013-14, si trasferisce alla Sam Basket Roma che ne acquisisce a titolo definitivo il cartellino, e partecipa con la squadra della capitale, oltre ai rispetti campionati giovanili, anche al campionato di Serie C Regionale, nel quale Giuseppe, appena sedicenne, realizza i primi punti in una categoria “senior”, proprio contro Sora. Nel corso dell’anno, poi, si trasferisce alla Pass Roma, con il quale Di Poce conquista la promozione dalla serie D alla serie C.  Nelle successive due stagioni, milita sempre nelle fila della Sam Basket, dove partecipa sempre ai rispettivi campionati giovanili e al campionato senior di serie C.

Nel 2016-17, poi, arriva la grande chiamata di coach Boniciolli alla Fortitudo Bologna, con la quale prende parte al campionato di DNG giovanile e di serie A2. In DNG, realizza 84 punti totali in stagione, con una media di 5.2 ppg in 16 partite disputate, con un high score contro Pontevecchio di 25 punti. Colleziona anche la bellezza di 10 convocazioni con la serie A2, elemento assolutamente non di poca rilevanza, considerata la qualità del roster bolognese con la “F” sul petto e il risultato raggiunto, con l’eliminazione solo in semifinale contro Trieste, dalla squadra emiliana alla fine della stagione.

Arriviamo, dunque, all’annata che verrà, quella 2017-18, dove Giuseppe vestirà la maglia della società rappresentata dalla presidentessa Donatella Formisano. Tiratore mortifero di oltre 190cm, Di Poce può essere assolutamente un valore aggiunto per lo staff tecnico benedettino nel reparto “piccoli”, potendo occupare sia lo spot di ala piccola che di guardia, facendo comunque rifiatare i “senior” rossoblù, non comportando però allo stesso tempo mai la riduzione del livello del quintetto in campo. Contattato telefonicamente, queste le sue prime parole da neo-virtussino: “Sono davvero molto contento di far parte ufficialmente della famiglia della Virtus Cassino. Quando ho ricevuto la proposta di una piazza così ambiziosa come quella rossoblù, non ho esitato un attimo nell’accettare la proposta di venire a giocare all’ombra dell’abbazia. La società ha manifestato nei miei confronti un interesse concreto sin da subito e, per questo, non aspetto altro che ripagare con il lavoro in palestra e con buone prestazioni la fiducia che mi è stata concessa. Mi aspetto molto dalla prossima annata cestistica. Ho sensazioni positive e credo che tutti vogliano migliorare il risultato dello scorso anno. Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e che inizi questa nuova avventura! Ci vediamo presto e…forza Virtus!”

 

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author