Virtus Cassino, è il momento dell'esordio casalingo

E’ giunto il momento dell’esordio tra le mura amiche per la Virtus Cassino . Infatti in occasione della seconda giornata di campionato Nazionale di Serie B di basket , 2014-15, il calendario prevede nel programma il match di cartello tra la BPC e Montegranaro. La blasonata formazione marchigiana infatti sara’ il primo di una serie di avversari davvero di alto livello che scenderanno sul parquet di Via De Feo, in Cassino. A seguire infatti tra le mura amiche affronterà Rieti e Senigallia . Dunque un trittico interno da far tremare i polsi per la neo promossa matricola rossoblu. Vettese, l’allenatore della formazione benedettina, lo sa bene che bisogna mantenere alta la concentrazione e lavorare sodo dopo l’esordio vittorioso di Porto Sant’Elpidio e che non ammissibili cali di concentrazione, “Esordio casalingo da onorare al meglio” afferma il coach di Cassino”siamo pronti per la battaglia sportiva e speriamo di regalare una bella serata di sport ai tanti appassionati che accorreranno al palazzo”. La squadra dunque ha lavorato duramente per arrivare a questo appuntamento nel migliore delle condizioni per regalare ai tifosi emozioni uniche che solo questo sport sa elargire. 
Si annuncia infatti una cornice degna di pubblico per l’evento, essendo lo stesso molto sentito tra gli appassionati cassinati. 
Sul fronte dell’aspetto agonistico d’altra parte i baskettari della città martire potranno ammirare tra le fila dei gialloneri marchigiani giocatori di assoluto valore quali Ravazzani , il pivot dai mille tentacoli , che ha nelle corde il predominio assoluto del backcour delle squadri nelle quali milita, Gatti , Andreani , il play di recente aggiunto al roster marchigiano, e , ultimo ma non ultimo , quel Coviello , la guardia ala romana in grado di attaccare il canestro come pochi nella serie . 
Brutte gatte da pelare per Valentino e compagni. Difficile infatti prevedere punti deboli in una formazione sulla carta fortissima . Ed infatti nella prima giornata la squadra giallonera ha dominato senza patemi su Stella Azzurra Viterbo. 
Bisogna poi considerare il background culturale che sostiene ed alimenta il basket veregrense , solide basi imprenditoriali stanno sostenendo il progetto Montegranaro dopo la scomparsa dai palcoscenici del basket che conta della prima realtà locale , quella Sutor che lo scorso anno aveva partecipato al campionato di A1. Di recente infatti , in occasione della presentazione del progetto 2014-15, il dirigente – sponsor della Poderosa , Ronny Bigioni ha invece svelato il nuovo soggetto che sarà vicino non solo alla prima squadra ma anche al settore  al settore giovanile gialloblù,  l’associazione di imprenditori “Invictus”. “Siamo nel basket da tanti anni – ha ricordato Bigioni – vicini alla Sutor in primis, visto che siamo stati tra i 12 fondatori del consorzio. È stata un’esperienza notevole negli ultimi 3 anni. Oltre al consorzio, abbiamo rilevato tutto il settore giovanile. Il basket è tutto per noi. Per l’azienda, oggi gli investimenti sono diventati notevoli. Abbiamo allestito una squadra competitiva, tanti si chiedono come mai, sapendo qual è il momento economico. Per noi era importante però, perché non essendoci più la Sutor sentiamo la responsabilità di essere la prima squadra di Montegranaro. E l’obiettivo primario è creare entusiasmo. Stiamo avendo risultato forse inaspettati dagli abbonamenti, con un +300% in più. Ci sono voci positive, è fondamentale andare avanti. Noi siamo arrivati qui ed è il massimo che possiamo dare. Per questo ultimamente ci sono stati tanti imprenditori amici, tante telefonate e questo ha fatto sì che il gruppo che c’era si stia ricompattando non come consorzio ma con una nuova associazione. Siamo un gruppo di amici, imprenditori vicini, è un motivo di orgoglio. Vuol dire che si è lavorato bene fino ad oggi. La società è aperta a tutti. La Scuola Basket per noi è fondamentale, ci stiamo investendo e ci investiremo sempre di più e questo gruppo ci aiuterà soprattutto in tal senso”.
Un pò quello che sta accadendo a Cassino , infatti un pool di imprenditori ed appassionati , “gli amici della Virtus” si sono avvicinati alla realtà cassinate condividendone la mission e le aspettative. “Molte sono le iniziative in cantiere ” commenta soddisfatto il responsabile dell’ufficio marketing della società cassinate , il Prof. Vincenzo Formisano ” ma soprattutto siamo soddisfatti ed orgogliosi del credito che molti imprenditori hanno voluto riconoscere alla nostra Virtus. Noi non li deluderemo , perchè siamo vogliosi di regalare alla città un modo di identificarsi in qualcosa di bello ed avvincente. Il basket a questi livelli è altamente spettacolare e noi siamo contenti di offrire spettacoli di questo spessore ai nostri amici ed appassionati”
Appuntamento dunque al Palazzetto di Cassino alle ore 18.00 di domani , sabato 11 ottobre per assistere ad un match di assoluto valore , la matricola Cassino al cospetto del Golia Montegranaro. 
Arbitreranno i signori Borrelli e Cercola della provincia di Napoli. I biglietti per assistere alla gara sono ridotti a poche unità, molti sono gli abbonati che hanno confermato la propria presenza sugli spalti . L’ingresso al Palazzo sarà consentito dalle ore 16,45. 

Ufficio stampa Virtus TSB Cassino

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author