Virtus Monte di Procida-Nuova Pol. Stabia 76-57, netta affermazione dei montesi

Virtus Monte di Procida-Nuova Pol. Stabia

Primo quarto di studio, con ritmi lenti e pochi buoni tiri presi dalle due squadre. Tra le fila dei padroni di casa si mette in mostra il veterano Mario Innocente, dominante sotto canestro sia a rimbalzo che con i punti realizzati; per gli ospiti, invece, buona prestazione del classe 1992 Balestrieri, anche se Stabia fa troppa fatica a trovar la via del canestro. Il primo periodo si chiude col punteggio di 22-13 per la Virtus.

Nel secondo quarto, il Monte di Procida prova la fuga. La difesa a zona dei locali chiude tutti gli spazi a Stabia e, dopo 3 minuti, gli uomini allenati da coach Niero, allenatore giovanissimo classe 1989, allungano sul +10 (26-16). Stabia risponde con un contro-parziale, propiziato dal play Marino, ovvero uno 0-6 che vale agli ospiti il 26-22. A riportare avanti gli uomini di casa è ancora super Mario Innocente che, con il supporto di Regio, permette al Monte di Procida di chiudere il primo tempo con 14 lunghezze di vantaggio: 39-25. Innocente, miglior giocatore del primo tempo, resterà poi in panchina nei restanti 20 minuti di gioco.

Nel secondo tempo Stabia non riesce a ridurre lo svantaggio, complice anche tante, troppe conclusioni facili sbagliate, contropiedi in solitario gettati al vento con appoggi sbagliati ed infrazioni di passi. Le redini del gioco, per la Virtus, con Innocente in panchina, passano in mano a Regio che diventa il protagonista del terzo quarto. Sul finire del periodo, una schiacciata di Gaeta manda in visibilio la panchina ed il pubblico presente al “Pippo Coppola”. All’ultimo mini intervallo, i padroni di casa conducono 52-37. 

Nell’ultimo periodo, il Monte di Procida gestisce i 15 punti vantaggio, allungando a metà tempo sul +20. Nei minuti finali c’è una reazione rabbiosa degli ospiti, con Salvatore ed il capitano Mascolo che sono gli ultimi ad arrendersi. Vola anche qualche colpo proibito a partita ormai finita. La sfida si conclude col punteggio di 76-57 per uomini del Virtus Monte di Procida.

Commenta
(Visited 214 times, 1 visits today)

About The Author

Ugo Amato Nato a Napoli nel 1982. Appassionato di fotografia, ho frequentato vari corsi e workshop, e di basket sin dall'età di 10 anni. Collaboro, come fotografo, con vari siti sportivi che si occupano prevalentemente di "serie minori".