Virtus Pozzuoli, sesta vittoria consecutiva

 

Sesta vittoria consecutiva per la Co.Ad. Virtus Pozzuoli che vince lo scontro diretto contro la Pallacanestro Maddaloni e consolida la seconda posizione in classifica alle spalle della capolista San Nicola Basket Cedri. Una partita che ha visto i flegrei primeggiare nei primi due quarti e, poi, accusare il rientro in partita degli ospiti. Ottima la prestazione di Longobardi, del capitano Errico e di Simeoli.  Anche se il match winner per i puteolani è stato Stefano Orefice che nel quarto periodo ha messo a segno i punti che alla fine hanno deciso il match. Pozzuoli partiva forte sospinta dei punti del bulgaro Dimitrov chiudendo il primo quarto sul 28-15. Nel secondo parziale i bianco-granata consolidano il vantaggio grazie ai punti di Longobardi e Errico (50-35 al 20′). Il match anche alla ripresa del gioco sembra non sortire grosse preoccupazioni per i padroni di casa nonostante Moccia e Requena per la squadra di Terra di Lavoro continuano a macinare punti. Pozzuoli chiude a +10 al 30′ (63-53). Poi, ecco il solito black out con Maddaloni che piazza un break che riapre il match giungendo al 33′ sul 70-70. Qui sale in cattedra Orefice che mette a segno i punti vincenti consegnando ai suoi compagni di squadra un importante successo.

INTERVISTAAbbiamo giocato contro una formazione fortissima come Maddaloni– spiega coach Mauro Serpico-.Loro sono una delle tre squadre maggiormente accreditate per il salto di categoria. Sono contento perchè per gran parte della gara abbiamo offerto una bella pallacanestro difendendo bene e ruotando in avanti. Poi, abbiamo avuto un black out all’inizio del quarto periodo ma siamo stati bravi a non disunirci soprattutto quando loro sono andati avanti nel punteggio. Abbiamo subito recuperato: vittoria rocambolesca alla fine ma era importante vincere. Non mi è piaciuto che per dieci minuti nella parte finale ci siamo completamente fermati e in gare difficili rischiamo di perdere. Stasera stavamo per buttare al vento una gara dominata per tre-quarti del tempo. Su questo dobbiamo lavorare in settimana. Mi è piaciuto l’atteggiamento, l’inizio della gara forte come siamo partiti con Sarno. L’atteggiamento in attacco e l’intensità  in difesa. Ci godiamo la vittoria di oggi e quella contro Angri e guardiamo avanti con più serenità.

CO.AD. POZZUOLI 79 – PALL. MADDALONI 77

Co.Ad. Pozzuoli:Orefice 12, Di Domenico ne, Innocente 8, Longobardi 17, Dimitrov 7, Iaccarino ne, Caresta 6, Errico 16, Simeoli 13, Conforto, Ajayi ne. All. Serpico

Pall. Maddaloni:Requena 16, Ragnino 5, Bocciero, Cioppa 3, Spallieri ne, Moccia 22, Desiato 15, Pascarella ne, Della Peruta 6, Rusciano 7, Chiavazzo 2, Nappi ne. All. Parrillo

Arbitri:Carotenuto e Mogavero di Salerno

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Pozzuoli.

Commenta
(Visited 58 times, 1 visits today)

About The Author