La Virtus Ragusa affronta la capolista Polisportiva Alfa

Il confronto con la “prima della classe” è sempre un’iniezione di adrenalina, una di quelle sfide che arricchiscono il campionato con un pizzico d’energia in più.

La Virtus Euromotor Ragusa, carica per la vittoria ritrovata di domenica scorsa, si trova davanti all’ostacolo Polisportiva Alfa, squadra capolista, che arriva imbattuta a poche ore dall’inizio dell’ottava giornata di campionato.

Gli iblei dovranno, anche questa volta, fare a meno di Licitra, ancora squalificato, e calcare il Leonardo Da Vinci di Catania, con il punto interrogativo Mammana,  il numero 18 ragusano proprio alla vigilia del match contro l’Alfa, sembra aver avuto un lieve risentimento alla caviglia.

Il capitano Sorrentino, dopo il lungo stop dall’infortunio, rientra nella lista dei convocati di coach Di Gregorio, il quale fa il punto sulla settimana appena trascorsa:

“Ci siamo allenati bene, con determinazione e costanza. Questo pomeriggio affronteremo la prima in classifica, una squadra ben preparata, e credo sarà necessario arrivare liberi mentalmente, perché non abbiamo niente da perdere. Indubbiamente ci aspetta una gara difficile ma noi proveremo a giocarcela e a metterli in difficoltà”

Fonte: Marianna Triberio, Ufficio Stampa Nova Virtus

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author