Virtus Ragusa: Eurocup, battuta Nymburk, ora il Galatasaray!

E adesso c’è l’Europa che conta. Ragusa passa il turno di Eurocup in scioltezza, battendo Nymburk anche in casa per 71-57 e adesso trova nel suo cammino le turche del Galatasaray. Un altro evento storico a livello sportivo per la città di Ragusa, che si confronterà con uno dei club più blasonati al mondo, non solo nel basket. Nonostante l’infortunio di Larkins dopo appena 5 minuti (niente di grave per la statunitense, già in panchina dopo qualche minuto, ma non più rientrata in campo per precauzione), le Aquile biancoverdi hanno messo in campo una prova di grande intensità a livello difensivo, trovando le giuste giocate in attacco, che hanno permesso a Consolini e compagne di prendere subito un buon margine nei primi due quarti e poi di controllare il match nella seconda parte di gara. “Un avvio finalmente differente rispetto alle altre partite – commenta coach Gianni Lambruschi – con ben 28 punti messi a segno nel primo quarto di gioco. Penso che negli altri incontri che abbiamo disputato con Nymburk abbiamo giocato un po’ sottotono, questa volta invece abbiamo espresso un basket più congeniale. Loro giocano bene, amministrano bene la palla in attacco e hanno soluzioni per mettere in difficoltà l’avversario. Siamo felici che stiamo facendo la storia di questo club in Europa. Adesso troviamo una squadra che vuole andare avanti, ma noi non vogliamo di certo fermarci. Speriamo di avere un avvio simile anche nelle prossime partite: con questi primi dieci minuti, potremmo giocare senza handicap e alla pari con tutte”. E intanto domenica la formazione biancoverde sarà di scena a Lucca, sul parquet della capolista. Un match dei più importanti, non solo per la classifica, ma anche per testare i progressi di queste ultime settimane.

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author