Virtus Roma, Bucchi: "A Olbia per continuare la preparazione"

È previsto alle ore 13:15 di oggi il volo che porterà la Virtus Roma in Sardegna, precisamente al GeoVillage di Olbia dove gli uomini di coach Piero Bucchi continueranno la preparazione precampionato e prenderanno parte al Girone D della Eurosport Supercoppa 2020 insieme a Dinamo Banco di Sardegna Sassari, Carpegna Prosciutto Pesaro e Happy Casa Brindisi.

Queste le parole di coach Piero Bucchi alla partenza: «Andiamo a Olbia principalmente per continuare la preparazione, dal momento che attualmente siamo a ranghi ridotti: oltre agli americani che ancora devono arrivare a Roma, Farley ha iniziato ieri con il gruppo, Robinson per ora ha fatto solo lavoro atletico individuale ed Evans ha finito ieri di espletare le pratiche mediche. Ovviamente siamo indietro di preparazione, quindi per la Supercoppa non abbiamo l’obiettivo della competitività avendo con noi molti giovani; dovremo altresì cercare di fare lavoro di preparazione per mettere minuti nelle gambe e soprattutto stare attenti a non farci male, preservando l’incolumità dei giocatori perché attualmente non sono pronti per giocare partite ogni due giorni».

LE GARE – Le date e gli orari della Virtus Roma nella Eurosport Supercoppa 2020:

– 03/09/2020, ore 21:00 Banco di Sardegna Sassari – Virtus Roma

– 05/09/2020, ore 21:00 Virtus Roma – Happy Casa Brindisi

– 07/09/2020, ore TBD Carpegna Prosciutto Pesaro – Virtus Roma

– 10/09/2020, ore TBD Virtus Roma – Carpegna Prosciutto Pesaro

– 12/09/2020, ore TBD Virtus Roma – Banco di Sardegna Sassari

– 14/09/2020, ore TBD Happy Casa Brindisi – Virtus Roma

Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su Eurosport Player

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Gennaro Dimonte Nato a Barletta nel 1994. Prossimo alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista. Si divide tra la palla a spicchi e il calcio, con i miti di Carmelo Anthony e Del Piero nel cuore. Grande appassionato di NBA, spera di rivedere i suoi Knicks tra le grandi.