Virtus Roma, buona la prima. Bucchi: "La squadra è stata perfetta"

“Inizia con una importante vittoria casalinga sulla Fortitudo Lavoropiù Bologna il campionato della Virtus Roma: gli uomini di coach Bucchi hanno superato i felsinei per 81-76 nonostante l’assenza di Luca Campogrande (caviglia sinistra).

[…]

La Virtus Roma sarà in trasferta in Puglia, sul campo della Happy Casa Brindisi, nella seconda giornata di campionato domenica 4 ottobre alle ore 19:00.

Le parole di coach Piero Bucchi«Devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno disputato una partita molto bella, sia tecnicamente che per la generosità messa in campo; nel finale grazie al carattere sono riusciti a tenere in mano una gara difficile perché c’era il rischio di avere un calo visti i tempi della preparazione e l’assenza di Campogrande, ma la squadra è stata davvero perfetta, generosa, ed è stato bello vedere i ragazzi difendere insieme, passarsi la palla l’un con l’altro: segnali confortanti che devono essere la base della nostra stagione.

Abbiamo difeso con grande voglia, e sarà importante continuare su questa strada: sappiamo che ogni partita è pericolosissima, ora ci aspetta un’altra settimana nella quale possiamo continuare a lavorare insieme e farlo dopo una vittoria è bello e confortante».

 

Virtus Roma – Fortitudo Lavoropiù Bologna 81-76 (20-20; 44-32; 64-60)

Virtus Roma: Hadzic ne, Biordi, Beane 12, Campogrande ne, Baldasso 1, Cervi 4, Telesca ne, Hunt 24, Robinson 19, Evans 15, Farley ne, Wilson 6. All. Bucchi.

Fortitudo Lavoropiù Bologna: Banks 9, Aradori 10, Mancinelli ne, Dellosto, Fletcher 5, Palumbo, Fantinelli 16, Happ 13, Withers 16, Tote 7, Sabatini. All. Sacchetti”.

Fonte: Ufficio stampa Virtus Roma

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.