Virtus Roma, coach Corbani: "Dobbiamo mettere fisico ed energia sia in attacco che in difesa, e migliorare il ritmo offensivo"

Torna a giocare in casa la Virtus Roma che domani alle ore 14.00 affronterà al Palazzetto dello Sport la NPC Rieti in uno dei tanti derby che questa stagione di A2 le propone. Entrambe le squadre non sono reduci da un periodo particolarmente positivo: appaiate in classifica a quota 4 punti, con la Virtus che vuole dimenticare in fretta il doppio stop con Casale e Napoli, mentre Rieti viene dalla sconfitta a Latina di mercoledì nel recupero della 2^ giornata.

Gli avversari – La NPC che si presenta al Palazzetto è una squadra già profondamente diversa rispetto a quella che aveva iniziato la stagione: esonerato coach Nunzi dopo quattro giornate infatti, la guida tecnica è stata affidata al suo vice Alessandro Rossi, e proprio in settimana è stato tagliato Chris Davenport per fare posto all’ex romano Jamal Olasewere, proveniente da Orzinuovi dove stava viaggiando a 19.5 punti con 10 rimbalzi di media. A fare coppia con il nigeriano sotto canestro un altro ex virtussino come il romano Angelo Gigli (8.6 punti e 8 rimbalzi), mentre nello spot di 3 partirà in quintetto il pericoloso tiratore Juan Marcos Casini (8.7 punti con il 52% da due e il 39% da tre). Il reparto guardie è affidato alla regia di Claudio Tommasini (9.4 punti e 3.3 assist) e al talento offensivo di Zaid Hearst, guardia Usa classe ’92 che lo scorso anno si è laureato capocannoniere nella Leb Oro spagnola e che in questo inizio di campionato sta ben impressionando con i suoi 19.8 punti e 3.1 assist.

Le parole del coach – Queste le parole di coach Fabio Corbani alla vigilia del match: «Giocare in un palazzetto pieno è bello, speriamo poi possa essere pieno di nostri tifosi: un derby con tanto rumore e tifo accende la partita ed è coinvolgente. Partite così dovrebbero essere la costante di ogni nostra gara, ma piano piano ci arriveremo, non vediamo l’ora di giocarla. Abbiamo fatto partite di buona energia, alcune con tratti buoni e altri meno, mentre nell’ultima gara siamo stati soft nel primo tempo, ora vogliamo mettere corpo ed energia sia in attacco che in difesa. Vogliamo migliorare ciò che secondo me è ancora un punto debole: ovvero il ritmo offensivo a metà campo, avere il giusto timing. Rieti è una squadra con Angelo Gigli, un ragazzo di Roma, e questo è già un motivo bello e importante per giocarci contro, che ho avuto la fortuna di allenare in Benetton, è un ottimo ragazzo e un buon giocatore. Inoltre con la firma di Olasewere, che è un ex, avremo ancora di più un derby nel derby; ma anche gli altri italiani della squadra hanno una loro pericolosità e noi dobbiamo preparare la partita pensando a tutti i loro giocatori che scenderanno in campo. Sarà una partita ruvida, di grande impatto fisico, perché sia noi che Rieti abbiamo bisogno di vincere e questo è un punto importante all’interno di una cornice di pubblico che sarà di grande livello».

Arbitri – Arbitreranno l’incontro i signori Federico Brindisi (Torino), Angelo Caforio (Brindisi) e Michele Capurro (Reggio Calabria).

 

Media

Tv – Differita tv martedì 21 novembre alle ore 23.00 su Teleroma 56 (canale 15 del digitale terrestre); lunedì 20 novembre ore 18.00 su Europa Tv (canale 96 dt); martedì 21 novembre ore 15.00 su 903 del bouquet Sky, ore 17.00 su Super Nova (canale 14 dt) e ore 21.00 su Europa Tv.

Web – La partita sarà trasmessa in diretta streaming video sulla piattaforma LNP TV, disponibile all’indirizzo http://tvpass.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati attraverso la pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo twitter.com/VirtusRoma.

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author