Virtus, si riparte contro Castelfranco

Smaltite le feste (e il panettone natalizio), la Virtus si rituffa nel campionato. Dopo quasi un mese di sosta, domenica ricomincia la rincorsa ai playoff e alla promozione in serie B. «È stato un Natale sereno – racconta coach Alfieri – nel quale comunque abbiamo sempre lavorato, fatta esclusione per i giorni festivi, proseguendo la nostra preparazione in vista di questa seconda parte di campionato. Le amichevoli disputate in questi giorni hanno dato indicazioni positive. Affrontiamo domani una partita insidiosa, solo sulla carta dal pronostico scontato». Castelfranco, infatti, è sì penultima in classifica con una sola vittoria all’attivo, «ma non è mai andata alla deriva. È una squadra che lotta fino alla fine, pallone su pallone. È vero, si è decisamente indebolita rispetto alla passata stagione, ma ha mantenuto giocatori di livello come Zucchini e Del Papa. Contro di noi, tra l’altro, dovrebbe rientrare anche Coslovi, fermo ai box da discreto tempo. E non dimentichiamoci di Villani, uno dei migliori marcatori, e di Biello, top scorer delle ultime partite».

In casa Virtus il morale è buono, i ragazzi di Alfieri, dopo l’esaltante e importantissima vittoria contro Piacenza, vogliono proseguire nel trend positivo. «Ci aspettano quattro partite vitali – chiosa “Alfio -. Gennaio sarà decisivo. Dopo Castelfranco avremo due trasferte molto difficili, contro Ozzano e soprattutto San Marino, prima del big match casalingo contro il 4Torri Ferrara».

Domenica, Guglielmo e compagni potranno contare nuovamente sul supporto di Martina Campanella e delle ballerine della Kia Dance, che torneranno a curare le coreografie degli intervalli e dei time out delle partite casalinghe giallonere.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author