Virtus Siena-Enic Pino Firenze 63-48, ruggito senese, partita sempre in controllo

SOVRANA PULIZIE VIRTUS SIENA-ENIC PINO FIRENZE 63 – 48 (24-13; 38-28; 54-33)

Sovrana Pulizie: Pappalardo, Bianchi 12, Mugnaini 2, Neri 2, Olleia, Lenardon 13, Bruno 6, Nepi

13, Nasello 13, Bonelli 2. All. Braccagni.

Firenze: Marotta 2, Merlo, Filippi 4, De Martino 3, Terenzi 10, Galmarini 8, Passoni 5, Goretti ne,

Marmugi 12, Magini 4. All. Salvetti.

Note: Usciti per 5 falli: Bruno. Spettatori: 300.

Prima vittoria stagionale per la Sovrana Pulizie Virtus che batte in casa la Enic Pino Firenze 63-48. Ottima prova per i ragazzi di coach Braccagni che hanno sin da subito costruito un consistente vantaggio per poi controllare il risultato ed ampliare ulteriormente il divario nel corso della partita. Parte subito forte la Virtus che, con un paio di canestri di Bruno e una bomba di Lenardon costringe Firenze al timeout dopo soli 3 minuti sul 10-4. Al rientro in campo 2 triple
consecutive di uno scatenato Lenardon ed un paio di canestri in contropiede di Nasello portano al 24-13 con il quale si chiude il primo quarto. Nel secondo periodo un gioco da 3 punti di Bianchi e la quarta tripla di serata di Lenardon portano la Virtus sul +15, salvo poi trovare qualche difficoltà iniziale sulla difesa a zona fiorentina. L'energia portata in campo da Mugnaini e Neri e la solidità di Bruno e Nasello sotto canestro permettono alla Virtus di mantenere comunque un buon vantaggio nonostante, con un paio di canestri di Galmarini sul finire del quarto, la Enic si riporti sul -10, 38-28 alla pausa lunga. Nel terzo quarto la Virtus, trascinata dalle triple di capitan Bianchi, raggiunge il massimo vantaggio sul 54-30, che permette alla squadra di controllare il match nell’ultimo quarto,
nel quale Nepi mostra tutte le sue doti offensive bucando continuamente la difesa di Firenze. Gli ultimi minuti sono una passerella d'onore per la squadra, che conquista la prima vittoria stagionale e si distacca proprio dai fiorentini, ancora a secco di vittorie. La Virtus manda in doppia cifra ben quattro giocatori, con le ottime percentuali da tre di Bianchi e Lenardon e la straripante energia di Nasello che chiude i suoi quasi 40 minuti in campo con 13 punti e ben 7 assist. Una vittoria questa che da fiducia e permette a coach Braccagni ed ai ragazzi di raccogliere finalmente i risultati del buon gioco messo sul campo in ogni partita, ed ai tanti tifosi di gioire per la prima vittoria in questa nuova Serie B.

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author