Virtus Siena: i risultati delle giovanili

UNDER 14 ELITE – GIRONE A, 7° GIORNATA ANDATA

SCUOLA BASKET AREZZO-ISAMBIENTE VIRTUS SIENA 45 – 69 (11-21; 25-33; 33-50)

SBA Arezzo: Valensin 2, Pratesi 9, Florin 13, Giovane, Rossi F. 9, Rossi G. 12, Castellucci 3, Badiali 4, Vecchio, Furini 2. All. Liberto.

Virtus: Lalli 10, Fattorini 2, Gallorini 13, Cinelli, Valeri M. 2, Rossi Paccani, Bindi 12, Perego 1, Iannone 11, Tirinnanzi, Gazzei 10, Dettori 8. All. Piperno. Vice: Cossa.

AREZZO- Vittoria esterna per gli Under 14 Élite della Virtus Siena targati Isambiente sul campo della Scuola Basket Arezzo con il punteggio di 69 a 45. Inizio partita a favore dei senesi che riescono subito a imporre il proprio ritmo e il proprio gioco, chiudendo il primo quarto sul punteggio di 21 a 11. Nel secondo quarto si rifanno sotto i padroni di casa (parziale di 14 a 12), con le squadre che vanno al riposo lungo sul 25 a 33. Al rientro in campo i ragazzi di Piazzetta Don Perucatti riescono a ritrovare gli stimoli giusti e con un parziale a loro favore di 17 a 8, riescono ad allungare sino al +17 di fine terzo quarto sul punteggio di 50 a 33. Nell’ultimo periodo i rossoblù riescono ad allungare fino al +24 finale sul punteggio di 69 a 45. In evidenza Lalli e Gazzei. Prossimo impegno sabato 5 dicembre alle ore 16.30 al Palaperucatti contro Carismi Don Bosco Livorno.

 

UNDER 18 ECCELLENZA – GIRONE A, 3° GIORNATA RITORNO

VIRTUS SIENA-MENSSANA SIENA 55 – 96 (6-18, 18-47, 36-70)

Virtus: Bartoletti 17, Bicchi 2, Betti, Martinelli 8, Pagano 2, Perinti 5, Eusepi 2, Vichi 2, Bindi, Falchi 9, Bonechi 7, Vannini 1. All. Braconi.

Mens-Sana: Masciarelli 13, Pannini, Panichi 2, Campori 16, Angeli 2, Ceccarelli 2, Campelli 9, Colet 5, Cepic 13, Cimarelli 22, Erkhra 11, Belli 1. All. Catalani.

SIENA- Il derby under 18 eccellenza, così come all’andata, se lo aggiudica la Mens-Sana. Troppo più forte e strutturata (tantissimi reclutati tra i quali anche un paio di stranieri nelle file mensanine) la compagine biancoverde rispetto ai giovani virtussini, che hanno comunque il merito di non mollare mai dando il 100% fino alla fine. Che il match avrà poca storia lo si capisce fin dai primi minuti quando i ragazzi di Catalani riescono a imporre il proprio ritmo chiudendo sul 6-18 il primo periodo. La Virtus prova a rispondere, ma nel secondo quarto arriva il parziale che mette la parola fine all’incontro. La Mens-Sana piazza un break di 12-29 portandosi all’intervallo lungo sul 18-47, con i 2 punti ormai in ghiaccio. Nel resto del match la contesa è più equilibrata, con i rossoblù che provano a rispondere colpo su colpo ai forti avversari. La gara si chiude 55-96 in favore degli ospiti, sicuramente una delle squadre più forti in Italia per la categoria e destinata ad un ruolo da protagonista alle prossime finali nazionali. Per la Virtus, invece, tutta esperienza da mettere in cantiere, in attesa del match decisivo per la eventuale qualificazione alla seconda fase, in programma questa sera a Prato.

Prossimo impegno questa sera alle 18.45 a Prato contro Prato Basket.

 

UNDER 20 ELITE – 7° GIORNATA ANDATA

VIRTUS SIENA-PALLACANESTRO AGLIANA 82 – 56 (22-13; 40-22; 75-38)

Virtus: Radi, Mancianti 5, Ceccatelli 21, Mucci 16, Pagano, Conti 6, Tognazzi 18, Sabia 1, Tiezzi, Starnini 5, Manganelli 10, Bruttini. All. Tozzi.

Agliana: Zaccariello 8, Cavazzoni 9, Berti 2, Gherardeschi 19, Razzoli, Traversari 1, Mancini 4, Carlesi, Biagioni 4, Arceni 4, Giusti 3, Matteini 2. All. Bertini.

SIENA- Altro successo, il quinto consecutivo, per la formazione Under 20 Elite della Virtus. La compagine di coach Tozzi batte la Pallacanestro Agliana 82-56, confermandosi al secondo posto in classifica dietro alla capolista Pino Firenze. Contro i pistoiesi il match si mette bene fin dai primi minuti. Ceccatelli e soci, grazie ad un ritmo alto in attacco e ad una buona difesa, riescono a costruirsi un buon vantaggio, chiudendo sul +9 la prima frazione e raddoppiando lo scarto all’intervallo lungo. Il terzo periodo è quello che chiude definitivamente la contesa. I rossoblù piazzano un parziale di 35-16 ipotecando i 2 punti e gestendo il vantaggio fino alla sirena finale.

Prossimo impegno lunedì 7 alle ore 20 a Livorno contro Liburnia Libertas.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author