Virtus Siena: i risultati delle giovanili

UNDER 13 – SECONDA FASE, GIRONE I, 5° GIORNATA ANDATA

MENS-SANA 1871-VIRTUS SIENA 81 – 85 D.1T.S. (19-22; 35-38; 55-56; 72-72)

Mens-Sana: Berardi 22, Seneca 20, Cortigiani 14, Borri 3, Speri 7, Mottini 13, Senatore, Bargi, Romana, Oriani, Francia, Secciani. All. Cancelli.

Virtus: Zaccaria, Gallorini 38, Cannoni 13, Ialongo, Nikiforakis 6, Giacchini 5, Iannoni 2, Valeri 2, Braccagni 17, Gazzei 2, Gabbricci, Casini. All. Braccagni.

SIENA- La Virtus Under 13 espugna per la seconda volta in stagione il Palaestra conquistando all’overtime il derby contro i biancoverdi mensanini nell’incontro valido per la quinta giornata di andata della seconda fase del campionato. E’ stata una partita piacevole e combattuta, tra due squadre che hanno dimostrato ancora una volta il loro valore. A spuntarla è stata meritatamente la compagine di coach Braccagni, avanti per quasi tutta la gara. La Mens-Sana, però, ha avuto il merito di non mollare mai e di rimanere sempre attaccata al match. Il supplementare è arrivato grazie al canestro di Gallorini, dopo che i padroni di casa erano passati in vantaggio di 2 lunghezze. Nell’overtime la Virtus ha ripreso in mano il comando delle operazioni, portando in Piazzetta Don Perucatti 2 punti pesantissimi, che permettono alla Virtus di rimanere imbattuta in testa alla classifica.

Prossimo impegno domenica 14 alle ore 11 al Palaperucatti contro Donoratico.

—————

UNDER 16 ELITE – 1° GIORNATA RITORNO

ARGENTARIO BASKET-BANCA CRAS VIRTUS SIENA 62 – 64 (14-18; 35-32; 49-44)

Argentario: Rossi 6, Capitani 10, Collantoni 9, Benedetti 7, Castello 6, Olivari Co. 1, Olivari Cl, Morelli, Sorrentini 23, Germani. All. Busonero.

Virtus: Foggi 4, Falchi 8, Carletti, Rocchetti, Totaro 2, Minucci 24, Cessel 1, Terni 25, Sampieri. All. Ceccarelli.

ORBETELLO- Inizia con una vittoria il girone di ritorno della Banca Cras Virtus Siena, che nonostante le numerose assenze (solo 9 giocatori a disposizione) batte in trasferta l’Argentario Basket restando in vetta alla classifica. Partono molto bene i senesi che a metà primo quarto sono avanti 4-15 grazie ad una partenza lampo ben orchestrata da Terni e Foggi. Sono due triple concesse troppo liberamente dalla difesa rossoblù a consentire ai padroni di casa di recuperare lo svantaggio e rientrare in partita troppo facilmente, e così il primo quarto su chiude sul 14-18. Nel secondo periodo i senesi soffrono l’iniziativa degli avversari che prima trovano il pari e poi superano, andando al riposo lungo in vantaggio 35-32. Nel terzo quarto sono ancora i ragazzi dell’Argentario a condurre, toccando il +9 (49-40) nel peggior momento della Virtus, ma nella difesa successiva Sampieri recupera un pallone fondamentale lanciando il contropiede ed i senesi ritrovano le energie che mancavano, riuscendo a recuperare ancora qualche punto prima della fine. Nell’ultimo tempino la Virtus tocca il pari a quota 53 e da lì è un continuo punto a punto fino al +4 (58-62) rossoblù firmato Minucci a 1’50” dalla fine. L’Argentario non ci sta e trova il nuovo pareggio a 30″ dal termine, ma nel successivo attacco senese è ancora Minucci a trovare il canestro a 20″ dalla sirena. Nell’ultimo possesso la difesa Virtus chiude ogni spazio e così i ragazzi possono festeggiare la quindicesima vittoria consecutiva che li mantiene saldamente in testa al campionato.
Prossimo impegno sabato 13 alle ore 18.30 al PalaPerucatti contro l’Affrico Basket Firenze.

——————–

UNDER 18 ELITE– SECONDA FASE, GIRONE E, 2° GIORNATA RITORNO

CMB LUCCA-VIRTUS SIENA 47 – 49 (9-15; 30-34; 39-38)

Lucca: Paroli, Gianni 2, Drocker, Lombardi 5, Cecconi 3, Guidi, Berti 6, Del Debbio 10, Giovannetti 6, Russo 4, Dosso, Santini 11. All. Chiarello.

Virtus: Bartoletti 20, Betti, Martinelli 2, Pagano, Perinti 6, Eusepi 8, Vichi, Bindi 4, Falchi 5, Bonechi 2, Pierini, Vannini 2. All. Braconi.

LUCCA- Vittoria esterna sul parquet della capolista imbattuta CMB Lucca per la formazione Under 18 eccellenza della Virtus. La compagine rossoblù di coach Braconi porta a casa i 2 punti dopo una gara dal punteggio basso e molto combattuta, ipotecando la qualificazione alla fase successiva. Il match in terra lucchese vede la Virtus prendere qualche lunghezza di vantaggio fin dalle prime battute, divario che pian piano diminuisce, fino al sorpasso dei locali a fine terzo quarto (39-38). Nel finale, però, la maggiore lucidità di Perinti e soci, spinti dai punti di Bartoletti, permette alla squadra di Piazzetta Don Perucatti di portare a casa 2 punti molto pesanti.

Prossimo impegno domani pomeriggio alle 19.30 al Palaperucatti contro Liburnia Livorno.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author