Virtus Siena, il punto sulle giovanili

GECOM MENS SANA-TIBER ROMA 75 – 68 (19-17; 36-31; 49-50)

Gecom: Ceccatelli 13, Broscenco 7, Mucci 3, Bruttini 2, Tognazzi 13, Del Cucina 6, Manganelli 5, Pagano M. 8, Furfaro 13, Pagano G. 5. All. Vezzosi.

Tiber: Vicinanza, Frisari, De Domenico, Santucci 13, Amendola 13, Reale 27, Magarritti 8, Bernardesca 2, Cullar 9. All. Moscovini.

Seconda vittoria consecutiva per la formazione mista Virtus/Mens-Sana di DNG. A 15 giorni di distanza dall’affermazione ottenuta sul parquet di Roseto degli Abruzzi, la compagine di coach Vezzosi batte 75-68 la Tiber Roma, salendo a quota 6 in classifica. I biancoverdi, ancora privi dell’infortunato Cessel, partono subito bene, spinti dai canestri di Ceccatelli e Tognazzi. Il primo periodo è piuttosto equilibrato, ma nella seconda frazione di gioco la squadra senese spinge sull’acceleratore, chiudendo sul +5 all’intervallo lungo. Nel terzo periodo i capitolini si riavvicinano e trovano il vantaggio sul finire di quarto, chiudendo avanti di 1 al 30°. Negli ultimi 10′, però, viene fuori la Gecom. La compagine di Vezzosi alza il ritmo in attacco, realizzando la bellezza di 26 punti e costringendo i romani alla resa.

Prossimo impegno lunedì 2 marzo alle ore 19 a Pistoia.

 

LIBERTAS LIVORNO – VIRTUS SIENA 48-59 (9-18; 26-29; 40-42)

Libertas: Mori, Pantosti 18, Pistolesi 2, Bernini 3, Lorenzini 4, Mangoni 6, Locci 9, Finocchi 5, Guelfi, Sregola, Tasca. All. Pistolesi.

Virtus: Ceccatelli 12, Martinelli, Pagano, Eusepi 12, Perinti 15, Falchi 5, Cannoni, Betti, Menditto 2, Pierini 3, Gramaccia 9, Torresani 2. All. Vezzosi.

Si conclude con un successo e con un percorso netto di 4 vittorie la seconda fase di classificazione per gli Under 17 della Virtus. La compagine rossoblu di coach Vezzosi passa a Livorno contro la Liburnia per 48-59, accedendo ad una ulteriore fase a gironi che metterà in palio l’accesso all’interzona per le finali nazionali B. La gara di Livorno è stata dai 2 volti. Inizio favorevole ai rossoblu, 2 quarti centrali molto equilibrati con i padroni di casa che hanno dato del filo da torcere a Ceccatelli e soci e finale tutto di marca senese, con la meritata vittoria per 48-59. Nel frattempo, i classe ’98 della squadra, insieme ai 97 della formazione DNG, hanno partecipato al torneo internazionale di Bellecin in Francia, contro squadre molto forti come Malaga e Nanterre. La Virtus ha ben figurato, piazzandosi al sesto posto finale.

USE EMPOLI-BANCA CRAS VIRTUS SIENA 71 – 49 (18-14; 38-30; 61-39)

Empoli: Ciampi, Kamal, Cammilli 2, Bucci, Carpignani 9, Landi 11, Marconcini, Sbrana 4, Berti 17, Maltomini 5, Vercesi 17, Calugi 6. All. Bassi.

Banca Cras: Barbi, Caroni, Mordini 9, Favali 14, Minucci 2, Fondi, Totaro, Falchi 4, Valeri 15, Terni 5, Sampieri, Mugnaini. All. Vezzosi E.

Nella gara d’esordio della seconda fase del campionato Under 15 eccellenza, la Banca Cras Virtus Siena perde a Empoli contro la migliore squadra del girone eliminatorio. I ragazzi di coach Elena Vezzosi subiscono una sconfitta per 71-49, subendo il parziale decisivo nel terzo periodo. Dopo 2 quarti piuttosto equilibrati, infatti, i padroni di casa scappano via dopo la pausa lunga, piazzando un parziale di 23-9 che chiude di fatto la gara,. Nel finale i rossoblu provano a ricucire il divario senza riuscirci, incassando una sconfitta di 22 lunghezze.

Prossimo impegno questa sera alle 20.30 a Livorno contro Don Bosco.

AMIATA BASKET-ISAMBIENTE VIRTUS SIENA 6 – 135 (4-46; 6-76; 6-120)

Amiata: Rubeca, Fallani 2, Paoletti, Tondi V. 4, Di Bella, Armini, Tondi E., Pierguidi, Scapigliati, Bisconti, Rossi. All. Costantini.

Isambiente: Lalli 16, Fattorini 8, Cinelli 17, Rossi Paccani 12, Bindi 24, Perego 6, Valeri G. 10, Niccolucci 4, Tirinnanzi 6, Gazzei 4, Dettori 14, Cannoni 14. All. Piperno.

Successo netto e senza discussioni per l’Isambiente Virtus Siena Under 13. I rossoblu di Piperno passano sul parquet dell’Amiata con un netto 6-135.

POLISPORTIVA ASINALONGA-VIRTUS SIENA 47 – 29 (20-2; 29-16; 31-25)

Asinalonga: Cara 6, Costantini 2, Albini 2, Palmerini 6, Cresti 6, Persechino 7, Iorio 2, Ciubotaro 2, Licciardi, Patriarchi 8, Planasi 4. Istruttore Amerini.

Virtus: Giacchini 3, Chiti 2, Giani, Zaccaria 8, Ialongo 4, Bianco, Braccagni 8, Innocenti, Lazzeroni, Riforgiato, Gabbricci 4. Istruttore Piperno.

Sconfitta con Asinalonga per gli esordienti Virtus dopo una partita vivace e combattuta, decisa in favore dei locali solamente nell’ultimo periodo.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author