Virtus Taranto fiduciosa per le finali Under 19

Countdown agli sgoccioli per le finali del campionato regionale FIP under 19 che a partire da lunedì 23 marzo avrà in Taranto la sua capitale e nel PalaMazzola il quartier generale (ingresso gratuito per tutta la tre giorni). Il Cus Jonico Basket che ha fortemente voluto la manifestazione nella città dei due mari, quale organizzatore, ha comunicato di comune accordo con la FIP Puglia il tabellone delle partite di questa final-eight tra le migliori 8 formazioni uscite fuori dai 4 gironi di qualificazione.

Si comincia lunedì alle ore 15 con New Basket Lecce-SSD Mola; a seguire, alle 17, Lions Bisceglie-Aurora Brindisi; terzo match in programma, alle 19, tra Murgia Santeramo-Virtus Bk Ruvo di Puglia; alle 21 poi scenderanno in campo i padroni di casa della Virtus Pallacanestro Taranto opposti al Basket Calimera. Martedì 24 marzo le semifinali, alle ore 18 e 20, mentre mercoledì 25 marzo la finalissima si giocherà alle ore 19.45.

Sale quindi la febbre dell’attesa in casa “orange”. A parlare è il dirigente responsabile, Enzo Festinante: “Il raggiungimento delle finali under 19 non costituisce per la Virtus un traguardo ma una base di partenza per poter migliorare. Con gli stessi ragazzi, oggi impegnati in tale competizione, abbiamo “rischiato” più volte di raggiungere, negli anni passati, risultati prestigiosi ma sempre per motivi più disparati questi sono sfuggiti; l’anno passato siamo arrivati primi nella regular season perdendo poi i play off . Il nostro obiettivo è quello di migliorarci con le annate future e da come sta andando l’anno abbiamo fiducia di poterlo fare. Tutte le nostre rappresentative impegnate in campionati regionali, infatti, stanno ben figurando nei rispettivi campionati e vi è la speranza mista dal convincimento che con qualche rappresentativa si abbia quel pizzico di capacità in più che accompagnato da un pò di fortuna faccia in modo di poter raggiungere risultati che tutti noi speriamo”.

Sulle finali che cominciano lunedì: “Per quanto riguarda il gruppo under 19 un plauso va ad i ragazzi che si sono impegnati nel corso degli anni e che stanno regalando tante soddisfazioni a noi ed al Cus confermando che il percorso di collaborazione intrapreso con il Cus sta iniziando a portare i suoi frutti nella speranza di veder accrescere sempre più il minutaggio dei nostri ragazzi in serie B ove quando impiegati e chiamati ad entrare in campo anche per scampoli di partita hanno tutti senza alcuna eccezione sempre dimostrato di essere alla pari con gli altri avendo però la prerogativa di essere un prodotto del nostro vivaio DeVirtCus”.

Ancor prima della palla a due, un doveroso quanto sentito ringraziamento: “Un pensiero va a tutti i ragazzi, annata 1996/1997, che hanno frequentato il nostro ambiente con il quale va condiviso tale risultato, seppur ancora parziale. A prescindere dalla casacca con la quale oggi giocano bisogna riconoscere che i vari Stola, Conte, Panella, Debellis, Fortunato e Pentassuglia, se oggi hanno raggiunto questi obiettivi lo devono anche ai loro compagni con i quali sono cresciuti e si sono allenati in questi anni ai quali la Virtus è, e sarà, sempre legata”.

Ma l’attività della Virtus Pallacanestro nel prossimo fine settimana sarà davvero intensa a cominciare dalla partecipazione alla tappa “Join The Game” a Martina Franca, sia con l’under 14 che l’under13. Mentre come al solito pioggia di convocazioni per le selezioni regionali: Luca Cassano all’allenamento, per i nati nel 1999 e 2000, che si svolgerà domenica a Monopoli nell’ambito del progetto Centri Tecnici Federali del Settore Squadre Nazionali. Riccardo Egitto, Maurizio Mattei, Mattia Nardelli, Simone Spalluto e Alberto Lacarbonara all’allenamento, per i nati nel 2001, che si svolgerà a Bari, in preparazione al Trofeo delle Regioni del 1-6 Aprile 2015.

Commenta
(Visited 12 times, 1 visits today)

About The Author