Virtus Taranto, le finali continuano per le giovanili

Finali nazionali Under 19 “Elite”, promozione in Serie D ma non solo. La stagione della Virtus Pallacanestro Taranto continua a suon di finali. Il settore giovanile del Cus Jonico ha infatti raggiunto l’ultimo atto anche a livello under 13 e under 14 rispettivamente con l’approdo alle finali regionali e nazionali.

Sarà sicuramente un anno che i dirigenti virtussini ricorderanno a lungo. Chiusa la bellissima esperienza di Vasto ove la rappresentativa under 19 ha partecipato alle finali Nazionali di categoria “Elite”, sfiorando i quarti di finale, e ottenendo espliciti e larghi consensi dagli addetti ai lavori altre due rappresentative orange hanno concluso vittoriosamente la prima fase dei rispettivi campionati.

Andando in ordine di “anzianità”, l’Under 14 guidata dal duo Terulli-Cottignoli, ha staccato il biglietto per andare a disputare la fase nazionale a Bormio il prossimo mese di Luglio.

Percorso quasi netto dei ragazzi “arancio” che hanno perso durante questa fase un’unica partita e si sono conquistati le finali tricolore battendo fuori case la Mens Sana Mesagne grazie ad una partita ben giocata da ambedue le compagini con una cornice di pubblico eccezionale.

I terribili ragazzini dell’Under 13 invece hanno completato la prima fase a punteggio pieno vincendo tutte le partite sia quelle in casa che quelle in trasferta. Ora spetta loro la fase regionale ove inizieranno a prendere contatto con realtà più forti e impegnative in ossequio della politica Virtus tendente a partecipare a tutti i campionati regionali.

“E’ l’ennesima dimostrazione della bontà del nostro progetto – rimarca il dirigente responsabile della Virtus, Enzo Festinante – ho sempre elogiato i miei allenatori ma questa volta permettetemi di spendere una parola di encomio a chi dietro le quinte lavora con tutte le squadre VirtCus e si rende sempre pronto ad aggiornare la propria preparazione professionale mettendola al servizio della società. Mi riferisco nel particolare al nostro preparatore atletico Giuseppe Diciolla che da vari anni ha appoggiato il nostro progetto, ha contribuito e contribuisce giornalmente alla crescita muscolare dei nostri ragazzi ed, in considerazione come detto ai numerosi corsi e attestati ottenuti nel tempo, riesce a motivarli ed ad essere complementare ai nostri tecnici che, qualora ve ne fosse la necessità, si sono dimostrati tutti di livello. Ora andiamo a disputare queste ulteriori fasi con i nostri ragazzi oltre a partecipare ai tornei di Giulianova e Matera con le categorie più piccole cercando di portare sempre in alto il colori della Virtus del Progetto DeVirCus, che ancora tanto deve crescere, e di Taranto che spesso è annoverata a livello nazionale per notizie di altro spessore”.

Intanto non solo basket per la Virtus che, di concerto con il Cus Jonico, sta preparando la “Festa del Sorriso” per salutare i bambini del minibasket facendo contemporaneamente della solidarietà con una raccolta di generi alimentari, già effettuata in altri periodi negli ultimi anni, per i bambini della Città Vecchia con l’organizzazione C.A.S.A. (Centro Addolorata di Sostegno Alimentare). Evento che si terrà venerdì 5 giugno alle ore 16.30.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author