Virtus Velletri: Battuto il Frosinone, aria di alta classifica!

Sesto successo consecutivo per la Virtus Velletri che batte in casa una combattiva Scu.Ba Frosinone con il punteggio di 81 a 69. Per i Gialloblù veliterni una gara sempre condotta, ma alti e bassi durante il match hanno permosso ai ciociari di restare in partita fino a pochi minuti dalla fine. Inizio tutto di marca dei padroni di casa che volano sulle ali dell’entusiasmo sul campo amico. Riesce tutto alla Virtus che parte con un sonoro 21 a 3 iniziale. Frosinone è stordita e per tutto il primo quarto non ha modo di fermare l’attacco veliterno, efficace dall’arco e nel pitturato, in particolare Marinelli e Carturan. Unica ancora per gli ospiti è Briglianti che non molla e tiene viva da solo la squadra ospite. Frosinone ha il merito di non uscire dalla partita e sul 40 a 23 trova la scossa decisiva per rientrare. Briglianti continua a lottare e prendere rimbalzi, Rocchi e Ceccarelli danno i primi segnali positivi e il Frosinone chiude sotto di 5 all’intervallo. Una Virtus dai due volti, bella ed efficace per 12 minuti, brutta e distratta sul finire del secondo quarto. Dopo l’intervallo la partita è equilibrata con la Virtus che attacca male la zona di Frosinone. Tante palle perse che aiutano i contropiedi degli ospiti che completano la rimonta per il 62-63 del terzo quarto e con l’inerzia a favore. Placati gli animi dei giocatori Coach Libutti trova la chiave della difesa e l’attacco veliterno torna a pieno regime. Borro con 2 triple e Di Biase sotto i tabelloni scavano il break decisivo della partita. Frosinone non trova più la via del canestro e la bomba di Mancini in contropiede del + 9 chiude di fatto a 3 minuti dalla fine la gara. A caldo coach Libuti a fine partita: “Ottimo approccio alla partita con un primo quarto perfetto. Quando giochiamo insieme senza individualismi mostriamo una bella pallacanestro. Nel secondo e terzo quarto siamo stati troppo nervosi e abbiamo dato la possibilità di rientrare in partita a Frosinone forzando troppe soluzione in attacco e con una difesa pressoché nulla. Nell’ ultimo quarto però siamo ritornati ad essere squadra con attacchi equilibrati ed una difesa molto aggressiva. Questa vittoria ci deve dare la consapevolezza che solo unendoci si possono ottenere risultati positivi. Il lavoro paga ma anche la voglia di essere squadra fa la differenza”.

Parziali: 33-16; 17-29; 12-18; 19-6

Virtus Velletri: Borro 13, Cirnu n.e., Carturan 10, Di Biase 17, Marinelli 12, Prosperi F. 4, Insero, Mandracchia n.e., Acciaioli n.e., Puleo 14, Miele, Mancini 11. All. Libutti Ass. Prosperi M.

Scuola Bk Frosinone: Bondatti 2, Grazzini 6, Marrocco n.e., Efficace n.e., Andreozzi 4, Stazi 2, Rocchi 6, Briglianti 31, Cappadozzi 2, Ceccarelli 16. All. Calcabrina Ass. Gattabuia

Ufficio stampa Virtus Velletri

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per NBA24 e attualmente per SalernoGranata.it.
Per Info