Virtus Velletri - Fox 74-62

Finalmente si fa festa in casa e soprattutto si dà continuità

La Virtus si impone in casa contro la Fox Roma

Virtus Velletri – Fox: 74-62

Parziali: 19-8; 20-23; 20-13; 15-18

Virtus Velletri: Borro A. 6, Borro F. 2, Mancini 3, Garofolo 26, Sica 1, D’Orazio 6 Monni 10, Filippucci, Prosperi 5, Lanfaloni 15. All.re: Mancini; aiuto all.re: Girelli.

Fox: Masserizzi 8, Gasseau 9, Burnelli 8, Grilli 19, Di Cagno 6, Celesti 4, Rutolini, Pierleoni 2, Sabattini 6. All.re: Di Bucchianico

La Virtus torna a far sorridere i tifosi di casa dopo la bruttissima sconfitta, perché arrivata con un solo punto di scarto, rimediata contro la Fonte Roma Eur superando nettamente un’altra formazione storica della Capitale, la Fox Roma. L’incontro di sabato 8 novembre alla Polivalente è stato combattuto ma sempre con i veliterni in testa, un vantaggio messo in carniere nella prima frazione e consolidato nella terza, con un lieve recupero degli ospiti nella seconda e nell’ultima che comunque non ha impensierito più di tanto i veliterni. Solo intorno al 7° minuto dell’ultima frazione, quindi con poco più di 3 minuti da giocare, la Virtus si è addormentata per qualche azione e la Fox ha piazzato un parziale di 6-0 che sembrava poter riaprire i giochi anche dopo il +18 accumulato poco prima. Nel basket 3 minuti sono un’enormità e ritrovarsi, per i veliterni, a sole 6 lunghezze dagli avversari poteva far tremare le gambe per la sensazione di aver gettato alle ortiche una vittoria che ormai sembrava scontata. Ma la squadra di coach Mancini comincia ad avere quella cattiveria, quella grinta e quella voglia di vincere che sarebbero servite anche nelle prime gare, in ogni caso ora ci sono e anche contro la Fox hanno permesso di chiudere il discorso e quindi ogni velleità dei capitolini. Partita strana dal punto di vista delle responsabilità, con quasi tutti i giocatori a disposizione di Mancini andati a referto, elemento molto importante, e soprattutto con la giornata meno prolifica di D’Orazio compensata dalle prove maiuscole di Lanfaloni e soprattutto di Garofolo, autore di 26 punti in totale e di una gara quasi perfetta, con i canestri giusti al momento giusto.

Un’iniezione di fiducia nel gruppo e nell’ambiente tutto, che sta contribuendo a spingere i ragazzi in campo durante le partite e nella preparazione della settimana. Un sostegno che servirà in particolare sabato prossimo 15 novembre, quando i veliterni andranno in trasferta con il compito difficilissimo di rendere difficile la vita alla formazione attualmente capolista, il Basket Pyrgi Santa Severa, con quattro vittorie in altrettante gare. Difficile ma non impossibile se al buon momento dei già citati Garofolo e Lanfaloni si unisse una prestazione super di D’Orazio, e abbiamo già visto che non è un evento raro, e magari anche di Monni. Come sempre la Virtus cerca di dare massima informazione sulla formazione e sulla società all’indirizzo www.virtusvelletri.it e sulla pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/virtusvelletribasket, spazi nei quali si possono visionare anche tutti i tabellini delle partite fin qui disputate. 

Ufficio Stampa Virtus Velletri: Fabio Ciarla – fabiociarla@gmail.com

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author