Vis Reggio Calabria–Bim Bum Basket Rende 55-51, la Vis stende ancora il Rende

Per la seconda volta in due settimane la Vis Reggio Calabria batte la Bim Bum Basket Rende e, approfittando della concomitante sconfitta della capolista Lamezia contro il Val Gallico, affianca proprio i lametini in testa alla classifica. Alla fine del girone di andata il quintetto del duo D’Arrigo/Farina era quinto, fuori dalla zona play off e con quattro sconfitte sul groppone. Ieri, contro una delle favorite alla vittoria del campionato, è arrivato l’undicesimo successo consecutivo, che è valso ai ragazzi del dg Di Bernardo il primato in graduatoria dopo un lungo inseguimento durato quattro mesi. E il tutto è avvenuto proprio a sette giorni dal big match in terra lametina che, con ogni probabilità, deciderà il primo posto e la testa di serie numero uno nella post season.

Quella vista contro i silani non è stata la miglior Vis della stagione, ma i bianco/amaranto, in scarsa serata di vena in attacco (18 su 52 dal campo), sono riusciti ugualmente a portare a casa il match col solito finale tutto cuore e brividi, grazie anche all’aiuto del caldissimo pubblico del PalaBotteghelle, trasformatosi nelle concitate fasi finali in un’autentica bolgia di tifo ribollente e passionale.

L’equilibrio nel primo tempo non si schioda praticamente mai, con le due squadre che si sorpassano e contro sorpassano a vicenda fino al 31-29 dell’intervallo. All’uscita dagli spogliatoi Rende, con un Dison particolarmente ispirato, sembra averne di più e allunga sul finale di terzo quarto (41-47). Nell’ultimo periodo, però, i silani si inceppano, non realizzano alcun canestro dal campo (solo 4 liberi a referto) e subiscono il ritorno dei reggini, bravi a non mollare. Pirrone e Venuto per gli ospiti, Arillotta e Warwick per i padroni di casa escono per cinque falli. Decisiva a 34 secondi dal termine una tripla di Costantino che impatta sul 51 pari e fa esplodere il PalaBotteghelle. Rende non la mette più. I tiri di Spadafora, Mirando e Cilento si infrangono sul ferro, mentre Tramontana e Catanoso sono glaciali dalla lunetta e lanciano la Vis in testa alla classifica.

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Bim Bum Basket Rende 55-51

(18-18, 31-29, 41-47)

Vis Reggio Calabria: Costantino 8, Tramontana 12, Arillotta 10, Warwick 14, Catanoso 4, Lobasso 4, Rizzieri 3, Caccamo n.e., Bonaccorso n.e., Romeo n.e. Dattola n.e. Allenatori: D’Arrigo e Farina.

Bim Bum Basket Rende: Spadafora 6, Dison 19, Pirrone 6, Russo 4, Mirando 12, Mazzuca, Reda, Cilento, Venuto 4, Gaudio n.e., Tenuta n.e., Galasso n.e. Allenatore: Carbone.

Arbitri: Celia di Catanzaro e Cozzoli di Lamezia.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Vis

Commenta
(Visited 57 times, 1 visits today)

About The Author