Vis Reggio Calabria, ufficiale il colpo Skurdauskas

Vis Reggio Calabria, colpo Skurdauskas

È iniziata ufficialmente l’avventura di Pranas Skurdauskas alla Vis Reggio Calabria. Il gigante lituano, 2.08 cm per 110 kg, il colpo più altisonante del mercato bianco/amaranto – era stato il dg Di Bernardo a condurre la trattativa in prima persona e a chiudere l’accordo con l’agente del giocatore già a maggio – è atterrato nel tardo pomeriggio di ieri all’aeroporto catanese di Fontanarossa. Ad accoglierlo allo scalo etneo c’erano il presidente/direttore generale Luigi Di Bernardo, il vice presidente Giovanni Barilà e il team manager Maurizio Comi.

“Contento di tornare in Italia”

Sono contento di ritornare a giocare in Italia e di farlo in una squadra forte e ambiziosa come la Vis”. Queste le prime parole del cestista di Vilnius appena giunto a Reggio Calabria. “Mi metterò fin da subito a disposizione del coach e dei miei nuovi compagni; alcuni dei quali già conosco per averli affrontati nella semifinale play off la passata stagione. Non vedo l’ora di iniziare”.

Classe 1988, ammirato nella fase finale dello scorso campionato di C Silver Calabria con la canotta della Bim Bum Basket Rende (17.5 la sua media nelle quattro partite giocate coi silani), Skurdauskas è un centro puro dalla fisicità devastante, assolutamente dominante dentro il pitturato. Ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili lituane, conquistando la medaglia d’argento agli europei Under 20 del 2008 in Lettonia e indossando, fra le altre, le maglie di Crabs Rimini in Lega 2 e delle lituane Atletas Kaunas, Mazeikiai, Palanga Vilnius, Joniskis e Molètai. Ha giocato cinque anni in Austria con il Traiskirchen, disputando anche una stagione in Montenegro con il Mornar Bar e una in Germania con l’Herford.

Con gli ulteriori innesti degli ex Val Gallico Barrile, Viglianisi e Soldatesca e i confermati Warwick, Rizzieri e Lobasso, manca un ultimo tassello per riempire la casella degli over. La preparazione precampionato è fissata per il 4 settembre.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author