Vis Reggio Calabria, tutto in una notte

Chiusura di regular season con i botti per la Vis Reggio Calabria. Dopo il colpaccio esterno del PalaLumaka, nella tana del Val Gallico, domani i bianco/amaranto del duo D’Arrigo/Farina ricevono la visita della Bim Bum Basket Rende, compagine che occupa la seconda piazza in classifica e che precede proprio i reggini di appena due lunghezze. La posta in palio è altissima. Si decide il secondo posto finale dietro la capolista Lamezia. Un piazzamento di fondamentale importanza in ottica poule promozione e play off, dove il fattore campo può fare la differenza.

Lo spettacolo, di certo, non mancherà, come già avvenuto nella gara di andata, quando Rende, al termine di un incontro di rara bellezza, si impose al fotofinish con una tripla di Mazzuca a due decimi di secondi dalla fine. Sfida nella sfida quella fra Warwick e Dison, i due cecchini più prolifici del girone.

Marco Costantino, uno dei grandi protagonisti del match di andata, analizza così la sfida contro i silani: «In palio domani ci sono due punti fondamentali per accedere nelle migliori condizioni di classifica alla poule promozione. Ci aspetta una partita difficilissima, contro una delle compagini più attrezzate del girone e che con i recenti ingaggi di Cilento e Mirando si è ulteriormente rafforzata. Daremo il massimo per vincere e chiudere imbattuti il girone di ritorno, avendo ben impresso il match dell’andata quando, seppur con tante assenze, sfoderammo una grandissima prestazione, ma fummo beffati con un tiro a fil di sirena».  Fu proprio quella, lo scorso 27 novembre, l’ultima sconfitta in campionato della Vis. Da allora otto vittorie consecutive e due mesi di imbattibilità piena per Tramontana e compagni.

Palla a due domani, domenica 5 febbraio (ore 18.45), al PalaBotteghelle.

Arbitreranno i fratelli Aldo e Antonio Travia di Gioia Tauro.

Commenta
(Visited 48 times, 1 visits today)

About The Author