Vismederi Costone: i risultati delle giovanili

LA SYNERGIE COSTONE ESPUGNA POGGIBONSI

POGGIBONSI ‘GIALLO’ – SYNERGIE COSTONE SIENA: 34-35

Parziali: 13-6, 17-16, 24-22.

POGGIBONSI GIALLO: Caniglia 13, Cerone, Papa, Fornai 2, Ciampolini, Puccetti 6, Brunamonti 2, Tognelli 2, Ravenni 2, Fabbri 5, Ruocco, Grassini 2. All. Isirdi.

SYNERGIE COSTONE: Piattelli 2, Costantino, De Martino 9, Tassini 2, Grazzini, Trezzi 2, Vigni 8, Nannetti 2, Tognazzi 10, Maggiorelli, Mazzantini, Bandini. All. Rosa.

Prosegue la striscia vincente degli Esordienti del Costone che a Poggibonsi collezionano la 9^ vittoria consecutiva, rimanendo saldamente in testa alla classifica. Che sarebbe stata una gara difficile per i senesi lo si sapeva anche alla vigilia, in quanto il Poggibonsi ‘Giallo’ è squadra di alta classifica, ma i gialloverdi, nonostante un avvio un po’ in sordina, hanno saputo prendere le giuste misure agli avversari, recuperando uno svantaggio iniziale di 7 lunghezze, per andare poi alla pausa lunga con un solo punto di ritardo. Anche nella 3^ frazione i padroni di casa hanno tenuto testa alla capolista, chiudendo il parziale sopra di 2, ma nell’ultimo periodo la formazione costoniana ha innescato la marcia giusta, risalendo la china da un pericoloso -6, fino ad arrivare a un +6 nelle battute conclusive. Questo vantaggio è servito ai ragazzi della Piaggia per controllare il ritorno dei giallorossi, che nonostante un buon recupero (ultimo canestro del -1 a fil di sirena) non sono riusciti a sovvertire l’esito dell’incontro.

TORNA A VINCERE L’U13 DELLA VISMEDERI COSTONE, BATTUTO NETTAMENTE PIOMBINO

VISMEDERI COSTONE SIENA – PALLACANESTRO PIOMBINO: 70-44

Parziali: 11-13, 40-20, 51-33.

VISMEDERI COSTONE SIENA: Carpitella 20, d’Aubert 18, Paolini 8, Picchi 13, Martelli 1, Mariottini 6, Di Leo 2, Aiello 2, Maggiorelli, Schiera, Bazda, Bruni. All. Collini

Torna alla vittoria la formazione Under 13 della Vismederi Costone dopo le due ultime sconfitte contro Mens Sana e Donoratico. Partenza difficile per i padroni di casa che subiscono la maggiore reattività degli ospiti e chiudono il primo parziale sottodi 2 lunghezze. Di tutt’altro stampo la seconda frazione che vede i ragazzi di coach Collini determinati a ribaltare l’inizio incerto e con una grande reazione si portano in vantaggio di 20 punti alla sirena di metà gara. Nel 3^ periodo gli ospiti provano a rientrare in partita, ma riescono a rosicchiare solo 2 punti ai gialloverdi che amministrano in tutta tranquillità l’ultima frazione, incrementando il vatnaggio, per poi chiudere l’incontro sul punteggio finale di 70-44. Sabato prossimo, trasferta “costiera” contro la Pallacanestro Grosseto.

IL GALLI DA’ BATTAGLIA, MA’ E’ LA VISMEDERI COSTONE ALLA FINE A CANTARE VITTORIA

VISMEDERI COSTONE SIENA – GALLI SGV: 52-55

VISMEDERI COSTONE SIENA: Bari 4, Liberati 7, Contu 10, Angiolini, Giannetti, Magi 14, Raveggi, 7, Curti 9, de Mauro, Pellegrini 4, Pierucci, Santinelli. All. Cancelli

Parziali: 12-12; 27-27; 38-41;

Vittoria di grande carattere per i ragazzi dell’Under 15 della VisMederi Costone che riescono a espugnare il PalaGalli di S.Giovanni V.no nonostante un arbitraggio che definire casalingo sarebbe fargli un complimento. In un ambiente psicologicamente difficile da affrontare come la “tana” del Galli, i ragazzi di Cancelli partono con il piglio giusto rispondendo canestro dopo canestro a un buon avvio della formazione di casa e chiudendo in parità la prima frazione di gioco. Nel secondo quarto la 1-3-1 difensiva del Galli mette inizialmente in difficoltà il Costone, ma la coperta del S.Giovanni è corta e al rimbalzo i gialloverdi trovano ottimi secondi tiri, scavando così un solco sul 20-27 a circa 2’ dalla pausa lunga. Complice qualche decisione arbitrale e un tecnico alla panchina senese, i padroni di casa ne approfittano raggiungendo la parità all’intervallo. Gli animi si scaldano un po’ troppo in tribuna, e anche sul campo i ragazzi ne risentono, mantenendo però un comportamento corretto, anche se la tensione e l’impeto agonistico salgono di livello. La terza frazione di gioco si chiude con la VisMederi avanti di 3, con i ragazzi di coach Cancelli

aggrappati alla partita con le unghie e con i denti. Nel quarto e decisivo periodo, due esultanze un po’ sguaiate su canestro realizzato dai costoniani danno agli arbitri il pretesto per fischiare due genorosi tecnici contro i play del Costone, cui poco dopo viene fischiato anche il quinto fallo. Mentre la partita si mantiene sui binari dell’equilibrio, la tensione sugli spalti sale, fomentata da un arbitraggio non all’altezza e dagli insulti del pubblico locale, ma i ragazzi in campo riescono a mantenere la concentrazione sul gioco e piazzano l’allungo decisivo con 4 punti consecutivi nel finale, che portano al meritato e sudato successo per 52-55.

Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author