Vitali, ancora record! Caserta espugna Reggio Emilia, Avellino cade a Torino

Nella 16° giornata vince largamente Brescia contro Pesaro. Pistoia sconfigge la Vanoli tra le mura amiche. Venezia  batte Cantù , Sassari vince a Varese e Caserta espugna il Pala Bigi. Torino vince nel posticipo con Avellino.

BRESCIA – PESARO 99-68

Al Pala George di Montichiari arriva l’ottava vittoria per la Germani, la terza di fila ,contro la Consultinvest. Nel primo quarto Brescia parte forte andando sul + 10 con un canestro di  Moss. Pesaro accorcia sul meno sei, ma la Germani riesce ad aumentare lo scarto al termine del periodo andando sul 31-17. Sulle ali dell’entusiasmo gli uomini di Diana riescono ad andare sul +20 giocando con grande energia. Il primo tempo si conclude 53-33. Nel terzo quarto i padroni di casa gestiscono il vantaggio acquisito riuscendo ad arrivare sul +30 72-42 con la tripla di Michele Vitali. Nel ultimo periodo Brescia non abbassa l’intensità e vola sul + 38. Il finale è 99-68. Grande gara di Michele Vitali con 21 punti e Luca Vitali con 19 assist.

Parziali ( 31-17,53-33,74-46)

UMANA REYER VENEZIA – CANTU’ 93-72

La squadra di De Raffaele vince contro Cantù con un gran secondo tempo. Il primo periodo comincia con una Cantù che mette in difficoltà i padroni di casa partendo molto forte 3-11 e poi andando sul +10 con Dowdell. Nel  secondo quarto la Reyer impatta sul 25-25 con una bombe di Ejim , gli ospiti riescono a ritornare in vantaggio ma Venezia chiude in vantaggio il primo tempo con un canestro di Peric per il 43-38. Nel terzo quarto in campo c’è una sola squadra , la Reyer che continua a giocare con lo stesso ritmo visto nel finale del secondo quarto volando  sul + 20 e chiudendo la gara. Nell’ultimo quarto arriva sul 93-68 con una schiacciata di Haggins. Il finale è 93-72 Per la Reyer top scorer Peric con 27 punti e 7 rimbalzi.

Parziali (16-23,43-38,70-51)

THE FLEXX PISTOIA- VANOLI CREMONA 64-59

Per la squadra di Esposito arriva una vittoria preziosa contro una la Vanoli che dopo due successi consecutivi torna a casa con l’amaro in bocca . Nel primo quarto la Vanoli parte molto forte concludendo in vantaggio sul 19-9. Nel secondo periodo la situazione non cambia la squadra di Lepore riesce a mettere in difficoltà i padroni di casa andando sul +13 30-17 con una tripla di Mian. La The Flexx riesce ad accorciare sul meno 8 andando negli spogliatoi sul 24-32. Nel terzo periodo Pistoia riesce a completare la rimonta con Crosaiol che con un gioco da tre porta avanti i suoi sul 39-36. A 10’dal termine  è perfetta parità sul 44-44. Nel quarto finale Pistoia tenta la fuga decisiva andando sul +10 ma Cremona non molla e riesce a tornare sul meno uno ma non basta , vince Pistoia. Il finale è 64-59. Per la squadra toscana il migliore è Boothe con 19 punti , alla Vanoli non bastano i 15 di Harris.

Parziali ( 9-19,24-32,44-44)

VARESE –SASSARI 76-83

La Dinamo sbanca Varese con una bella vittoria, la nona stagionale. Per la Openjobmetis arriva la dodicesima sconfitta consecutiva , continua cosi il momento negativo per la squadra di Caja. Nel primo quarto c’è grande equilibrio tra le due squadre e nessuna della due prende in pugno la gara. Nel secondo quarto la situazione non cambia e infatti si va all’intervallo lungo sul 42-42. Nel terzo periodo  le due squadre si alternano il  vantaggio ma chiude in vantaggio Sassari di un punto . Nell’ultimo quarto la Dinamo allunga sul + 9 con D’Ercole , Varese accorcia sul meno tre ma non basta vince la squadra di Pasquini. Il migliore dei sardi è l’ex Stipcevic con 21 punti .

Parziali ( 24-25,42-42,61-62)

REGGIO EMILIA – CASERTA 85-86

La Pasta Reggia ottiene l’impresa vincendo su un campo ostico come quello del Pala Bigi vincendo di  un solo punto dopo un supplementare. Reggio parte molto bene andando sul 10-3 ma la squadra ospite risponde presente e va sul 13-10 con la tripla di Diawara. La squadra di Menetti riesce ad accorciare  andando sul 21-22 a fine primo quarto. Nel  secondo periodo i padroni di casa gestiscono il vantaggio riuscendo ad andare negli spogliatoi sul +8. Nel terzo quarto Reggio prova in diverse occasioni la fuga decisiva ma  Caserta non molla riuscendo sempre a non far scappare gli avversari , tornando sul meno tre. Nell’ultima frazione gli uomini  di Menetti ritornano sul + 8 ma gli uomini di Dell’Agnello non si spaventano riuscendo a ribaltare il risultando ,portandosi avanti di tre lunghezze con Bostic da tre punti. Kaukenas segna un canestro pesantissimo che sembra dare la vittoria ai suoi ma Bostic con 1/2  dalla lunetta impatta sul 76-76, si va all’overtime. Nella prima parte del supplementare l’inerzia è in favore di Caserta ma Reggio riesce ad andare sul + 3 con Della Valle ma Putney con una tripla pareggia. Caserta vince con un canestro di Diawara che vale oro. Il finale è 85-86. I migliori sono Putney e Diawara con 14 punti , a Reggio non bastano i 15 punti di Cervi.

Parziali ( 21-22,45-37,63-60,76-76)

 

TORINO – AVELLINO 84-79

Nel posticipo arriva un successo per la squadra di Vitucci che batte la Sidigas . Nel primo quarto le due squadra rispondono  colpo su colpo , con Torino che chiude in vantaggio sul 21-20 con la bomba di Wright . Nel secondo periodo la partita non decolla e la tensione è alta , si va all’intervallo lungo  sul 38-37 in favore dei padroni di casa. Nel terzo quarto Torino vola sul più sei ma Avellino riesce a rimontare con Cusin ,  i padroni di casa però chiudono sul 60-58. Nell’ultimo periodo gli uomini di Vitucci rimangono sempre in vantaggio non riuscendo mai a chiudere definitivamente la gara ma alla fine arrivano i due punti in classifica. Il finale è 84-79. Per Torino arriva la seconda vittoria consecutiva , per Avellino arriva 5 K.O stagionale. Il migliore è Wright con 26 punti. Nella Sidigas non bastano i 22 punti di Ragland

Parziali (21-20,38-37,60-58)

Commenta
(Visited 68 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Lubrano Nato il 22-08-1996 a Legnano (Mi), ho conseguito il diploma di liceo linguistico, frequento il primo anno di Linguaggi Dei Media (Università Cattolica Milano), ho giocato a basket per 8 anni, collaboro con la web radio milanese RadioBlaBla dove conduco una trasmissione dedicata al basket.