Vittoria fondamentale per la Convergenze Givova

Prestazione e risultato, binomio perfetto. I due punti dello Zauli erano troppo importanti, la Convergenze Givova Battipaglia lo sapeva e li ha conquistati con merito.

 

Contro la Meccanica Nova Vigarano finisce 76-52. Ma quanti errori, davvero tanti nel primo tempo. Da parte di entrambi. Dopo quattro minuti siamo 2-9 con la tripla di Orrange che comporta subito la prima sospensione dell’incontro. Lo svantaggio diventa anche -10, sintomi che non lasciano tranquilli. Ed invece le Lady rispondono con un break di 12 a 0 aperto da Bonasia e chiuso da Gray. È il primo vantaggio, quello che resterà da questo momento in poi sempre biancoarancio. Merito anche delle triple di Tagliamento e Ramò nel secondo quarto, con Ostarello che tiene comunque vive le sue con cinque punti nel minuto finale del primo quarto.

 

Poi Tognalini ad inizio ripresa colpisce dalla zona perimetrale per il -4, ma è solo uno sprazzo. Perchè Gray è immarcabile in attacco, non solo nel pitturato ma anche dall’arco dei tre punti proprio come sta accadendo spesso nelle ultime giornate. Accade per la prima volta invece, al minuto ventisei, il debutto di Valeria Trucco in serie A1. Diciassette anni e nessuna paura per lei. Dopo il suo lavoro sporco in difesa, ci pensa Ramò a far male in attacco. Tripla in chiusura di terza frazione ed anche in apertura di quarta, sempre dalla stessa mattonella. Con sigillo finale che lo mette, invece, il capitano Orazzo, sempre con una tripla: “La tensione all’inizio ha fatto un brutto scherzo, poi però con calma abbiamo iniziato a macinare il nostro gioco spiega Massimo Riga dopo il quarantesimo -. Brave tutte, ognuna ha dato il suo apporto per la vittoria. Ed ora conserviamo il sorriso“.

 

CONVERGENZE GIVOVA BATT.-MECCANICA NOVA VIGARANO 76-52 (17-15, 35-24, 50-37)

Convergenze: Trimboli ne, Orazzo 5, Tagliamento 12, Bonasia 9, Treffers 6, Russo 2, Ramò 9, Trucco, Gray 27, Andrè, Boyd 4, Costa 2. Coach: Riga

Vigarano: Vespignani 6, Capoferri 12, Ciarciaglini ne, Nicolodi 5, Tognalini 28, Crudo 7, D’Alie 4, Cigliani, Rosier, Vian 2, Ostarello 9, Orrange 20. Coach: Savini

Arbitri: Del Monaco-Ciaglia-Lestingi.

 

 

 

Enrico Vitolo

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author