Vittoria e secondo posto per la Treofan Battipaglia, che si impone sulla Virtus Monte Di Procida per 66-76

Che squadra, capace di (ri)conquistare anche il secondo posto in classifica nonostante le ultime problematiche presentatesi nel corso della stagione.

La Treofan Battipaglia l’ha (ri)conquistato con pazienza e voglia, con dedizione e qualità. Tutte caratteristiche di un gruppo che non ha mai smesso di stupire, ma dopo ventinove giornate lo stupore si è mescolato soprattutto con le certezze. Tante, merito del lavoro dello staff che ha saputo dare un’identità ben precisa alla squadra. In grado di sapersi rialzare dopo ogni difficoltà, un po’ come accaduto nel recupero di campionato in casa del Monte di Procida. Quaranta minuti che avrebbero potuto dire molto ad entrambe le squadre, ma che alla fine hanno detto tanto soprattutto ad una Treofan brava a saper soffrire nel primo tempo. Galvanizzata, infatti, dalla netta affermazione in quel di Angri di soli pochi giorni prima, la formazione napoletana parte subito forte anche questa volta e tenta di mettere paura ai biancoarancio con un’asfissiante aggressività che produce, seppur per un attimo, anche un divario nel punteggio di 9 lunghezze.

Ma è un attimo, o per meglio dire è il primo tempo, perché nella ripresa è tutta un’altra storia. L’aggressività di Monte non basta più, questa volta a rubare la scena è la tecnica e la tattica degli ospiti. Senza dimenticare, ovviamente, la difesa, sempre lei. Ancora lei. Le maglie si stringono nella propria metà campo e la rimonta può dirsi cominciata, poi Ausiello, come accaduto spesso nell’ultimo periodo, diventa l’arma in più in attacco (bene anche Pagano). E così in dieci minuti si passa dal -3 al +11, che significa di fatto vittoria. A nulla serve l’ultimo tentativo di Monte, la Treofan è ormai padrona dell’incontro ed alla fine chiude la pratica con il punteggio di 66-76.

MONTE DI PROCIDA-TREOFAN BATTIPAGLIA 66-76 (24-20, 36-33, 44-55)

Monte: Caresta 24, Scaletta, Doarme, Innocente 20, Lucci 2, Capuano ne, Reggio 12, Gaeta, Staiano, Lubrano 6, Testa 3, Schiano ne. Coach: Niero

Treofan: Fabiano, Cucco ne, Pagano 6, De Martino 8, Visconti ne, Trapani 16, Giorgi ne, Ambrosano 7, Ausiello 17, Carfora ne, Esposito 9, Confessore 13. Coach: Menduto

 

 

Fonte: ufficio stampa Treofan Battipaglia

Commenta
(Visited 96 times, 1 visits today)

About The Author