Vittoria in volata per una Fixi Piramis Guerriera

Termina con una vittoria al cardiopalma la prima partita al PalaEinaudi della Fixi Piramis Torino.
Le ragazze di Spanu partono contratte, ma nonostante La Spezia inizi subito forte, il primo quarto si chiude con le pantere avanti. Nel secondo quarto qualche brutto scivolone difensivo e i problemi di falli complicano la missione biancostellata. La Carispezia è precisissima dall’arco, mentre Torino stenta a mostrare la consueta fluidità offensiva. Alla ripresa delle ostilità non va meglio; Davis nonostante i 14 minuti finali non splende, mentre la connazionale Hrynko e De Pretto non sbagliano un colpo. Nell’ultima frazione l’intensità difensiva delle pantere cresce e La Spezia comincia a perdere colpi fino alle giocate chiave della partita: rubata con contropiede di Kacerik, canestro di Bruner su assist di Tikvic e stoppata decisiva della stessa croata a pochi secondi dal termine. La chiude Davis dalla lunetta. Vittoria emozionante davanti ad un pubblico che è stato il cuore pulsante della Fixi Piramis per tutta la gara.

IL TABELLINO
Fixi Piramis Torino-Carispezia La Spezia 73-68 (19-18, 37-44, 54-59)

Torino: Giacomelli ne, Tikvic 14, De Chellis ne, Kacerik 8, Quarta 10, Conte, Bruner 17, Cordola 4, Marangoni 2, Davis 14, Gatti 4. All. Spanu, Ass. Terzolo

La Spezia: Bocchetti 13, Nori 2, Aldrighetti ne, Corradino 2, Premasunac 7, De Pretto 22, Bacchini ne, Hrynko 19, Pappalardo, Linguaglossa 3, Carrara ne. All. Corsolini.

LE PAROLE DI COACH SPANU
“Siamo partiti bene, ma forse abbiamo pensato di averla chiusa subito. Non abbiamo rispettato il nostro piano partita. Oggi siamo state un pò frenetiche, ma con la forza in più che ha questo gruppo, abbiamo riacciuffato un match che in altri momenti avremmo perso.”

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author