VL Pesaro, coach Spiro Leka è pessimista: "Sembravamo sempre un passo indietro agli avversari"

Ancora una sconfitta per la VL Pesaro, che deve cedere il passo a Capo d’Orlando.
Ecco le parole di coach Spiro Leka al Corriere Adriatico: “Abbiamo iniziato bene, poi la Betaland ha iniziato a pressare in difesa e da lì siamo andati in confusione. Tante palle perse e tante forzature inutili, potevamo sicuramente fare meglio. Nonostante siamo usciti dall’intervallo con l’intento di essere più aggressivi, abbiamo subito il parziale nel terzo quarto e ci siamo disuniti. Abbiamo iniziato a sparacchiare e la partita è andata perduta. Onestamente mi aspettavo che i miei ragazzi tenessero il passo degli avversari, ma dal terzo quarto in poi eravamo nettamente più deboli”.

Commenta
(Visited 37 times, 1 visits today)

About The Author