Voglia di riscatto in casa Alpo'99

Voglia di riscatto in casa Alpo Basket: dopo la sconfitta casalinga di sabato scorso ad opera della FE.BA Civitanova, la formazione veronese è di scena domani in quel di Marghera. La Rittmeyer Brugg guida la classifica del girone B assieme a Civitanova e a Bologna e vorrà consolidare il primato in classifica. Si gioca domanidomenica 23 ottobre, alle ore 18.00 nella palestra Stefani di Marghera. Coach Soave ha lavorato in settimana con la squadra al completo, pertanto domani è possibile il rientro in campo delle convalescenti Vespignani e Zanardelli: “Il programma di recupero è stato completato – conferma il tecnico biancoblu – A Marghera, in caso di bisogno, potrebbe esserci spazio anche per loro, con cautela ovviamente”.
I Giants hanno stupito finora soprattutto per lo straordinario apporto di Striulli e Iannucci: “Si, queste due garantiscono il 70% dei punti della squadra; aggiungerei anche Fabris tra le avversarie da temere. Sappiamo dunque su chi concentrarci: dobbiamo lavorare di squadra e limitarle il più possibile”.
Voi invece avete un gioco più corale: “Diciamo che abbiamo due filosofie opposte: Striulli e Iannucci garantiscono 50 punti alla propria squadra, ma si prendono anche l’80% dei tiri. Da parte nostra non c’è una leader realizzativa, cerchiamo di alternare il gioco fuori e il gioco sotto e i punti possono arrivare da chiunque”.
Andrea Etrari
Uff. Stampa Alpo Basket ’99
Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author