Vuelle Pesaro, Boniciolli: "Chi non ha i conti a posto deve stare a casa"

In Serie A, è noto, vi sono società ‘virtuose’ dal punto di vista dei conti e dei pagamenti, ed altre che hanno avuto ed hanno ancora delle difficoltà. Matteo Boniciolli, head coach della Vuelle Pesaro, entra deciso nella discussione, con un’intervista rilasciata al Corriere del Trentino.

Una cosa non si può tacere, ovvero che ci sono realtà che stanno combattendo per lo stesso obiettivo e possono contare su solidità finanziaria e progettuale, altre che sono in ritardo con gli stipendi o ingaggiano giocatori venendo meno a determinati obblighi” – sottolinea Boniciolli – “Mai come quest’anno problematiche extracampo stanno incidendo pesantemente, e non è facendo finta di nulla che la questione si risolve“.

I bilanci delle squadre che si classificano ai playoff di A2 vengono approfonditamente analizzati e studiati da una società esterna, che si occupa sempre di questa attività. Se qualcosa non torna, il club viene fermato prima di potersi giocare la promozione. E così dovrebbe funzionare dovunque, se i conti non sono a posto stai a casa“, conclude netto Boniciolli.

Commenta
(Visited 108 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info