Vuelle Pesaro, Boniciolli: "Mostrato limiti che vanno oltre l'aspetto tecnico"

La trasferta triestina si è risolta in una vera débacle per la Vuelle Pesaro, travolta con un nettissimo 105-68 dalla formazione di coach Eugenio Dalmasson. Un ko che impedisce ai marchigiani di muoversi da quota 12 in classifica.

Queste le parole di un deluso Matteo Boniciolli al termine della sfida: “Parto con un saluto affettuoso ad Alberto Bucci che ci ha lasciato stasera: mancherà a tutta la pallacanestro italiana, è stata una persona di straordinarie qualità“.

Per quanto riguarda noi, si tratta dell’impresa più difficile che ho di fronte da quando sono capo allenatore” – dice Boniciolli – “Non ho nulla da rimproverare dal punto di vista dell’impegno, ma anche oggi abbiamo dimostrato limiti che vanno oltre alla tecnica. Veniamo da due sconfitte casalinghe incredibili, abbiamo un compito molto difficile. Un fatto negativo, come l’uscita dal blocco subito da Monaldi da parte di Cavaliero, ci ha spento la luce“.

Commenta
(Visited 40 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.
Per Info