WEEK-END ECCEZIONALE PER LE GIOVANILI ROSSOBLU’: UNDER 20 AGLI SPAREGGI, UNDER 14 E UNDER 13 CONQUISTANO 2 VITTORIE IMPORTANTISSIME

E’ stato un fine settimana veramente molto positivo per i colori rossoblù. Tra venerdì e domenica sono arrivati, infatti, 3 risultati di grande spessore per le giovanili virtussine, che rendono merito al grande lavoro dello staff di Piazzetta Don Perucatti. In primis la qualificazione allo spareggio interregionale per l’interzona per gli Under 20 elite di coach Tozzi. La formazione rossoblù (senza Cessel da inizio anno e con Manganelli out da metà stagione), che rappresenta il serbatoio primario della prima squadra, con i vari Tognazzi, Ceccatelli, Mucci e Manganelli, che si sono alternati in panchina in serie C durante la stagione, ha ottenuto il pass per lo spareggio, che si giocherà a Roma contro Sardegna-2 lunedì 18 aprile. Vittoria di spessore anche per l’Under 14 elite di coach Piperno, che nella prima giornata della seconda fase ha battuto la Juve Pontedera, dominatrice dell’altro girone. Ottengono un bellissimo tris, invece, gli Under 13 di Braccagni, che battono per la terza volta in stagione la Mens-Sana, ipotecando il primo posto.

 

 

Di seguito tabellini e commenti:

 

 

UNDER 20 ELITE – 10° GIORNATA RITORNO

 

VIRTUS SIENA-VIRTUS CERTALDO 101 – 54 (24-16; 52-32; 89-44)

 

Virtus: Radi 6, Mancianti 5, Ceccatelli 14, Mucci 15, Pagano 19, Conti 4, Tognazzi 23, Sabia 7, Starnini 4, Bruttini 4. All. Tozzi.

 

Certaldo: Ciardi 4, Santangelo 13, Maremmi 3, Dainelli, Giglioli 7, Guainai 4, Lari 3, Baragatti 20. All. Gasperoni.

 

SIENA- La Virtus Under 20 stacca il pass per lo spareggio per l’interzona. Grazie alla netta vittoria casalinga contro Certaldo, la formazione di coach Tozzi ottiene la matematica del terzo posto in classifica, qualificandosi come Toscana-3 per lo spareggio di lunedì 18 aprile a Roma contro Sardegna-2. Si tratta di un grandissimo risultato per la compagine rossoblù, che adesso si giocherà le proprie chanches di accedere alla fase finale nazionale del campionato Elite. Poco da dire sul match contro Certaldo, che la Virtus ha risolto dopo pochi minuti grazie al maggior talento di squadra ed alla profondità della panchina, con Certaldo che ha retto il colpo fin che ha potuto. Adesso la Virtus giocherà l’ultima partita (ininfluente ai fini della classifica) della prima fase e poi si preparerà allo spareggio, contro la perdente di Dinamo Sassari-Terzo Tempo Sassari.

Prossimo impegno lunedì 11 alle ore 20.30 a Campiglia contro Valdicornia Basket.

 

 

UNDER 14 ELITE – SECONDA FASE – 1° GIORNATA ANDATA

 

JUVE PONTEDERA-ISAMBIENTE VIRTUS SIENA 60 – 64 (17-26; 31-34; 47-45)

 

Pontedera: Guidotti 5, Belli 7, Minuti ne, Cavallini, Redini 14, Puccioni 3, Carastiglia 2, Fabbri ne, Tintori 19, Barsotti 10, Martini. All. Ferazzi.

 

Virtus: Trisciani 13, Lalli 5, Fattorini, Gallorini 12, Cinelli, Valeri 2, Bindi 16, Filipovic M, Iannone 14, Filipovic T, Tirinnanzi, Dettori 2. All. Piperno. Vice: Cossa – Martinelli.

 

PONTEDERA- Inizia col botto la seconda fase per gli Under 14 Élite della Virtus Siena targati Isambiente che battono la BPLaj Pontedera con il punteggio di 64 a 60, infliggendo la prima sconfitta stagionale tra le mura amiche ai biancocelesti. Inizio partita forte per i rossoblù che riescono a trovare con facilità la via del canestro, chiudendo il primo quarto avanti di 9 lunghezze sul 26 a 17. Nel secondo quarto forte reazione dei padroni di casa che riescono ad andare al riposo lungo sotto di 3 lunghezze sul 31 a 34. Al rientro in campo le 2 squadre si battono ad armi pari andando all’ultimo mini riposo sul 47 a 45 per i biancocelesti. Nel quarto periodo i ragazzi di Piazzetta Don Perucatti riescono a prendere un piccolo vantaggio, gestendo con maggior lucidità i palloni finali e aggiudicandosi cosi la gara, grazie ad una grande prova corale di tutto il gruppo. Prossimo impegno domenica 10 aprile alle ore 11 al Palaperucatti contro la Mens-Sana.

 

 

UNDER 13 – SECONDA FASE, GIRONE I, 5° GIORNATA RITORNO

 

VIRTUS SIENA-MENSSANA 1871 66 – 62 (16-16; 30-30; 48-43)

 

Virtus: Zaccaria 4, Gallorini 29, Cannoni 11, Ialongo 2, Nikiforakis, Giacchini 3, Valeri 4, Braccagni 7, Gazzei, Gabbricci 4, Giani, Casini 2. All. Braccagni.

 

Mens-Sana: Berardi 7, Marzucchi ne, Mottini 11, Seneca 19, Bargi 3, Secciani, Romana 3, Speri 7, Cortigiani 6, Bocci ne, Borri 6, Oriani ne. All. Cancelli.

 

SIENA- Tris virtussino nel derby Under 13 della seconda fase del campionato. La formazione di coach Braccagni si aggiudica per la terza volta in stagione la gara contro i pari età biancoverdi, imponendosi per 66-62 dopo una partita bella e molto equilibrata. L’avvio rossoblù è folgorante, ma dopo il +8 iniziale, la Mens-Sana riesce a ricucire ed agguantare il pareggio alla prima sirena. Il copione del match vede la Virtus tentare l’allungo e la Mens-Sana che prova a rimanere attaccata ai locali, riuscendoci anche nel secondo quarto, con le squadre che vanno al riposo lungo in perfetta parità. Nel terzo periodo la Mens-Sana riesce a mettere la testa avanti per la prima volta, ma i rossoblù si rimettono subito in carreggiata, tornando sul +6 e chiudendo il quarto avanti 48-43. Nel finale la Virtus mantiene gli avversari a distanza di sicurezza e può festeggiare una bella e meritata vittoria, che vale doppio visto che in palio c’era il primo posto del girone, adesso in mano alla Virtus a 2 giornate dal termine della seconda fase.

Prossimo impegno sabato 9 alle ore 16 a Donoratico.

 

 

                                                                                                            Ufficio Stampa Virtus Siena

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author