Weekend all'insegna del 'Città di Latina'

WEEKEND ALL’INSEGNA DEL TORNEO “CITTA’ DI LATINA” 

Ultima fase di preparazione prima dell’inizio ufficiale della stagione. La Redimedica Bull Basket Latina è ormai pronta a fare sul serio. Nel prossimo fine settimana la formazione biancoverde sarà impegnata nella prima giornata del campionato di Serie A3 di basket femminile: domenica 12 ottobre, alla Don Milani, il quintetto allenato da Roberto Russo se la vedrà con l’Antonianum. Ecco perché il torneo “Città di Latina”, in programma in questo fine settimana alla Don Milani, rappresenta un test importante per le biancoverdi, ultimo banco di prova prima dell’apertura ufficiale della stagione.

Il “Città di Latina”, giunto alla sua settima edizione, vedrà la partecipazione di quattro squadre, che si sfideranno sul campo della Don Milani sabato e domenica. Oltre alle padrone di casa della Bull Basket Latina, nonché società organizzatrice dell’evento, le altre formazioni saranno il San Raffaele, la Virtus Aprilia e la Vis Aurelia Basket Roma. Le prime due squadre (Bull e San Raffaele) militano nella A3 femminile – e nel prossimo fine settimana inizieranno il campionato – mentre Aprilia e Aurelia Roma militano in B regionale, il cui inizio è fissato per la fine del mese.

Nella giornata di sabato spazio alle due semifinali, che metteranno di fronte San Raffaele e Vis Aurelia Roma (sfida in programma alle ore 17) e Redimedica Bull Basket Latina con Virtus Aprilia (match la cui palla a due è fissata per le ore 19).

Identici gli orari delle sfide domenicali, quando apriranno i battenti le due formazioni sconfitte in semifinale (che si giocheranno il terzo posto) e alle 19 spazio alla gran finale per l’assegnazione del titolo.

“Questo test – commenta il direttore sportivo della Redimedica Bull Basket Latina, Marco Cardano – ci servirà per preparare nel migliore dei modi l’inizio di stagione e ci farà capire a che punto siamo arrivati con la preparazione. Nel corso del precampionato abbiamo fatto un paio di sfide, ma ora il valore agonistico inizia ad esserci, anche perché in un torneo, con qualcosa in palio, nessuno ci sta mai a perdere. Molto probabilmente dovremo fare a meno di Cassani e Petrania, giocatrici reduci da qualche infortunio, per il resto dovremo essere al completo”.

 

Ufficio stampa Bull Basket Latina

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author