WNBA: Tempo di Semifinals: Minnesota-Phoenix e Los Angeles - Chicago

La WNBA entra nel vivo nel suo anno numero 20, con le due semifinali al meglio delle cinque gare che daranno accesso alle due finaliste dell’annata 2016!

Con il nuovo format, solo le prime 2 della regular season, indipendentemente dalla conference di appartenenza, hanno usufruito di un doppio bye ( per dirla tennisticamente) nei primi turni, dove si affrontano, in gare secche in casa della meglio classificata,  le formazioni  dal terzo all’ottavo posto.

Ovvero ci sono due turni eliminatori che portano alle semifinali.  Nel primo turno  si sono scontrate da una parte Seattle Storm e Atlanta Dream, rispettivamente seed #7 e #6 della classifica, e dall’altra Phoenix Mercury ed Indiana Fever, #8 e #5. Hanno prevalso Atlanta e Phoenix che poi hanno avuto sorte differente nel secondo turno. Atlanta ha perso contro le Sky di Chicago di Breeland e Vandersloot con ancora Delle Donne ai box, mentre Taurasi e Griner l’hanno spuntata di 7 punti contro le Liberty di New York di Tina Charles.

 

Le semifinali cominciano oggi, 28 settembre con sfide appassionanti. Per Los Angeles Sparks-Chicago Sky con le californiane con il vantaggio del campo, avremo da un lato Alena Beard contro Cappie Pondexter nel reparto esterne  e dall’altro la sfida dei pacchetti lunghe; la neo MVP 2016 Nneka Ogwumike e la due volte MVP Candace Parker (ancora a secco di anelli WNBA) contro le sorprendenti Jessica Breland and Imani Boyette per la formazione delle Sky che per gara 1 dovranno fare a meno di Elena Delle Donne.

 

Nell’altra semifinale, Minnesota-Phoenix, rivincita delle Finali ad Ovest del 2015 quando ebbe la meglio Minnesota per 2-0 ( si giocava al meglio delle tre gare), avremmo la sfida tra due pivot pressochè dominanti, Griner per Phoenix e Fowles per Minnesota. 14.5 punti per la prima, 13.9 per la seconda di media in campionato, saranno scintille!

Queste due squadre si affrontano nei play off per la quarta volta consecutiva, la quinta in sei anni e nei loro roster hanno, due delle tre più forti giocatrici di pallacanestro del pianeta!

Tolta l’MVP 2015 Delle Donne, Minnesota-Phoenix  è quindi anche lo scontro tra due autentici fenomeni come Diana Taurasi e Maya Moore. Hanno vinto ciascuna tre titoli WNBA, ora è sfida per cercare di avvicinarsi al quarto!

 

Buon divertimento!

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author