A2, CUS Cagliari - Puggioni: "Abbiamo compiuto il salto di qualità, non lasciamo da parte le nostre ambizioni"

Reduce da un’importantissima e difficilissima vittoria contro Umbertide, il CUS Cagliari è la vera sorpresa di questa stagione di A2 femminile. Una posizione in classifica probabilmente inaspettata, leggermente peggiorata dai due punti conquistati contro Athena Roma e adesso revocati a seguito dell’esclusione della squadra capitolina dal campionato, che fa sognare in grande le universitarie e tutto il movimento cestistico cagliaritano.

Arianna Puggioni torna proprio sulla vittoria in terra umbra e spiega: “Abbiamo dimostrato una volta di più la nostra unità d’intenti. Recuperare 15 punti in un campo così difficile è stata un’impresa che ci dà ulteriore carica per affrontare i prossimi impegni. Abbiamo sempre giocato alla pari contro squadre che puntano apertamente alla promozione quindi non vedo perché dovremmo lasciare da parte le nostre ambizioni. A Umbertide, peraltro, abbiamo compiuto un importante salto di qualità rispetto alle trasferte di Campobasso e Ariano Irpino, portando a casa sia la prestazione che il risultato”.

Appuntamento domani alle 18 al PalaCUS per il match contro San Giovanni Valdarno, una partita complicata contro una squadra che arriva da 3 successi di fila.

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.