Scaligera Verona, coach Ramagli: "Un piacere giocare contro Udine, ma serve grande attenzione"

Ultima gara della fase ad orologio per la Tezenis Verona che sabato, in anticipo alle ore 20:00, chiude la seconda fase della stagione. Con il secondo posto già acquisito e con Udine sicuramente prima nel girone verde, il match non avrà valenza per la classifica. Coach Ramagli, verso il match, ha dichiarato: “Chiudiamo la fase ad orologio con la partita più prestigiosa, per certi versi, perché giochiamo contro la squadra che fino ad oggi ha dominato il campionato e non solo perché fresca vincitrice della Coppa Italia. Chiaramente è una partita che non ha nessuna ricaduta dal punto di vista della classifica.

Siamo ad un passo dall’inizio dei playoff quindi è chiaro che dovremo fare grande attenzione nella distribuzione di minuti e responsabilità e dovremo evitare qualsiasi tipo di rischio. Allo stesso tempo, è una partita che fa piacere giocare. Scendere in campo contro i migliori è la via per prepararsi a giocare contro squadre importanti ai playoff. Una partita dalla quale prendere alcune indicazioni e al suo interno dovremo mettere grande attenzione per arrivare alla miglior condizione possibile quando dovremo giocare gara 1 dei quarti di finale playoff”.

Dichiarazioni a cura di Ufficio Stampa Scaligera Basket Verona.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.