Addio a McNamara, ex giocatore di Livorno e campione NBA

Il mondo della palla a spicchi piange Mark McNamara, ex centro che ha giocato e vinto in Europa e negli USA. In Italia aveva centrato la promozione in A1 a Livorno, dove tutti lo ricordano con grande affetto.

I primi passi da gigante li aveva fatti con l’Università della California, poi la scelta al draft da parte dei Philadelphia 76ers e subito l’anello al dito al primo anno. Centro di 211 cm, in NBA non ha mai sfondato e non è mai stato protagonista, nonostante le perentesi in diverse squadre (Orlando, San Antonio, Lakers e Kansas City). In Italia ha giocato a Livorno in A2, passando poi in A1. Anche in Europa ha girovagato tanto.

Ultimamente era diventato allenatore in Alaska, un infarto lo ha portato via dal campo e dalla panchina per sempre.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.