Agrigento travolge Reggio Calabria, Catalani: "Grande prova difensiva"

“Serviva una vittoria dopo il passo falso in Coppa Italia, serviva riprendere da dove si era lasciati ma la Fortitudo Agrigento ha fatto molto di più e sulla Viola Reggio Calabria si abbatte un uragano sportivo ed Agrigento vince 93-54. Un terzo tempo con un parziale di 30-9 la dice lunga ma già nei primi due quarti la partita è sempre stata in discesa per la squadra di coach Catalani. Il primo parziale di gioco si è chiuso con un punteggio di 21-16 ed il secondo più equilibrato con 18-15. Ben sei giocatori sono andati in doppia cifra: Chiarastella e Grande con 11 punti, Morici con 20, Costi 17, Cuffaro 14 e Lo Biondo 12. Molto spazio anche per i più giovani come Traore, Mayer e Bellavia. Arriva così la 19ma vittoria di fila, si avvicina il record di vittorie nel campionato di B che appartiene proprio alla Fortitudo Agrigento nella stagione 2013/2014. Nel prossimo match arriva la trasferta insidiosa di Sant’Antimo ma la Fortitudo di coach Catalani sembra essersi messa alla spalle la sconfitta di Coppa ed è pronta a tornare rullo compressore nel campionato: “Era una partita complicata, in settimana abbiamo avuto qualche problema fisico e dovevamo ritrovare ritmo e vittoria. È un dato molto importante aver concesso solamente 54 punti, abbiamo giocato bene in difesa. Era importante dare anche un largo minutaggio ai più giovani per far ruotare maggiormente la squadra in vista di un periodo dove ci saranno molte partite. Il risultato non rispecchia il valore effettivo di Reggio perché è un’ottima squadra e sono contento di aver portato a casa una vittoria contro di loro”.

Moncada Energy Agrigento – Pall. Viola Reggio Calabria 93-54 (21-16, 18-15, 30-9, 24-14)
Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 20 (4/5, 4/5), Cosimo Costi 17 (6/8, 1/2), Giuseppe Cuffaro 14 (4/4, 2/2), Andrea Lo biondo 12 (5/6, 0/1), Albano Chiarastella 11 (4/5, 1/3), Alessandro Grande 11 (4/8, 1/3), Sadio soumalia Traore 6 (3/3, 0/0), Nicolas Mayer 2 (1/2, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/2, 0/0), Santiago Bruno 0 (0/0, 0/0), Mait Peterson 0 (0/0, 0/0), Umberto Indelicato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 6 – Rimbalzi: 34 2 + 32 (Nicolas Morici 10) – Assist: 28 (Albano Chiarastella 8)
Pall. Viola Reggio Calabria: Franco Gaetano 22 (4/7, 3/6), Yande Fall 18 (7/12, 0/0), Federico Ingrosso 8 (2/3, 1/3), Bruno giuseppe Duranti 3 (0/3, 1/5), Amar Balic 2 (1/5, 0/3), Samuele andrea Valente 1 (0/0, 0/0), Alberto Besozzi 0 (0/0, 0/2), Vittorio Lazzari 0 (0/1, 0/1), Fabio lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0), Alessandro Marcianò 0 (0/0, 0/0), Alessandro rosario Ziino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 16 – Rimbalzi: 18 1 + 17 (Yande Fall 7) – Assist: 6 (Yande Fall, Federico Ingrosso, Amar Balic 2)”.

Fonte: ufficio stampa Fortitudo Agrigento

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.