Aquila Basket, intervista a Desonta Bradford: "Molin allenatore vincente"

Nell’edizione di novembre di BSKT, la rivista mensile di Aquila Basket, l’ esterno americano Desonta Bradford ha concesso una lunga intervista parlando di sé e dei primi mesi trascorsi in Italia.

Il nr. 1 della Dolomiti Energia ha trascorso la scorsa stagione come Player Development coach nello staff tecnico dei Buccaneers di East Tennesee University: “È stato utile per tanti motivi.” – ha detto a riguardo – “Coach Jason Shay, l’allenatore, è una mente cestistica brillante, mi ha aiutato molto a focalizzarmi sulle cose importanti. Con il senno di poi sono convinto di aver fatto la scelta giusta, oggi mi sento un giocatore migliore.”

Sul suo attuale allenatore Lele Molin invece Bradford ha detto: “Sa darti libertà e allo stesso tempo grande senso di responsabilità, non ti insegna ad eseguire uno schema ma a prendere le giuste decisioni in campo. E poi è un allenatore vincente, che in carriera ha lavorato con grandi organizzazioni e grandi giocatori. Quella cultura vincente la trasmette a tutti quasi con la sola presenza.”

Infine un parere sull’ Aquila Basket: “Siamo una buona squadra, composta da tanti giocatori versatili che possono essere protagonisti all’interno della partita. Dobbiamo migliorare in tante cose, come forma fisica, in difesa e nel comunicare di più e meglio tra di noi in campo. Però ci sono tutte le basi per fare bene e prenderci tante soddisfazioni in campionato e in coppa.”

L’edizione di BSKT con l’intervista completa al giocatore a cura di Marcello Oberosler è disponibile sul sito ufficiale di Aquila Basket.

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.