Assigeco Piacenza, operato con successo coach Salieri: inizia la fase di rieducazione

“L’UCC Assigeco accoglie con enorme soddisfazione e tanta felicità l’ultimo aggiornamento medico, arrivato poco fa, relativo allo stato di salute di Stefano Salieri, capo allenatore della squadra di A2, in uscita oggi dal presidio ospedaliero dove era stato ricoverato dopo l’operazione eseguita la scorsa settimana per seguire nelle prossime tre settimane il percorso di rieducazione cardio-chirurgica presso il centro specializzato di Rivolta d’Adda.

Stefano, costretto nelle ultime due stagioni a una parentesi di stop durante lo svolgimento del campionato, si è sottoposto a un’importante operazione per risolvere la problematica fisica e tornare a seguire la squadra in piena efficienza fisica dal primo giorno del raduno.

Il presidente dell’UCC Assigeco, Franco Curioni, facendosi portavoce di ogni componente della società desidera esprimere i più sentiti ringraziamenti al dott. Mattia Glauber, direttore dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia Mininvasiva presso l’Istituto Clinico Sant’Ambrogio di Milano (Gruppo Ospedaliero San Donato) e alla sua “squadra” per la grande professionalità e la notevole attenzione messe in campo per seguire e gestire il decorso pre e post operatorio, nonché l’intervento stesso, che hanno permesso a Stefano di risolvere la sua problematica.

«Aver avuto la possibilità di essere seguito da un luminare come il dott. Mattia Glauber, un’eccellenza italiana nel campo della cardiochirurgia – sottolinea Stefano – mi ha permesso di affrontare questo particolare capitolo della mia vita con certezza, serenità e fiducia».

L’UCC Assigeco desidera esprimere sentiti ringraziamenti anche alla dott.ssa Cinzia Dossena della cardiologia di Crema, preziosa e rassicurante presenza che ha seguito passo dopo passo il percorso del nostro coach”.

Fonte: ufficio stampa UCC Assigeco Piacenza

Commenta
(Visited 52 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.