Altra sconfitta in Eurocup per la Dolomiti Energia, Badalona si impone 82-65

Rimane avaro di soddisfazioni il cammino europeo dell’Aquila basket Trento che, orfana di Saunders e Caroline, cade in trasferta sul parquet del Joventut Badalona in una partita quasi mai in discussione salvo un parziale della squadra trentina nel terzo periodo.

I padroni di casa partono subito fortissimo con Parra, Bassas e Busquets che firmano i primi canestri di serata per l’immediato 7-2, Trento prova a rispondere con Flaccadori e Mezzanotte ma Badalona scappa a +9 con l’ex Brindisi Willis e ancora Parra, quindi è Brodziansky a siglare il canestro del vantaggio in doppia cifra sul 18-8 che diventa addirittura +14 grazie alla tripla di Paul e all’1/2 sempre del lungo slovacco. Forray ferma l’emorragia colpendo da oltre l’arco, ma Birgander segna sulla sirena il 24-11 con cui si chiudono i primi 10 minuti.

Il copione resta invariato anche nella seconda frazione con il divario fra le due squadre che aumenta grazie ai canestri di Paul, Parra permette agli spagnoli di toccare il +19 sul 35-16, Trento si aggrappa ai punti e i rimbalzi di Williams e Mezzanotte ma lo svantaggio rimane importante: le squadre vanno all’intervallo lungo su un eloquente 43-24.

Nella terza frazione gli uomini di Molin tentano l’impresa: sul 51-33 arrivano sette punti consecutivi di Williams mentre l’attacco degli spagnoli si blocca, Bradford firma il -11, poi sono due viaggi in lunetta di Forray e Flaccadori a riaprire i conti portando gli ospiti in singola cifra di svantaggio: 56-48 dopo mezzora di gioco.

Badalona riacquista lucidità fin dalle prime battute del quarto conclusivo: Ventura ripristina il +11 colpendo da lontano, botta e risposta da 2 fra Tomic e Reynolds, poi ancora Ventura sempre da oltre l’arco scrive 64-52. Ladurner sigla quattro punti consecutivi che valgono il -10, Reynolds realizza la tripla del -9 dopo il canestro di Paul, il tira e molla continua per qualche possesso con Badalona che controlla il vantaggio e Trento che prova a non mollare. Nei due minuti finali arriva la spallata decisiva degli spagnoli che con due triple consecutive di Brodziansky volano a +16  sull’ 80-65. Finisce 82-65, Trento resta all’ultimo posto del girone A  con un solo successo dopo 10 partite.

TABELLINI:

JOVENTUT BADALONA: Busquets 4, Paul 14, Ribas ne, Brodziansky 21, Ventura 6, Bassas 3, Feliz 3, Willis 6, Birgander 6, Parra 9, Tomic 10. Coach Duràn.

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Bradford 6, Williams 15, Reynolds 11, Conti, Forray 9, Flaccadori 11, Mezzanotte 5, Dell’Anna ne, Ladurner 8. Coach Molin.

Commenta
(Visited 31 times, 1 visits today)

About The Author

Massimo Furlani Nato a Trento nel 1998, laureato in Studi Internazionali e aspirante giornalista. Malato del basket tanto italiano quanto americano, Dwyane Wade e Steve Nash gli idoli.